Livorno, 13 aprile 2017 - Un Tuttocuoio... tuttocuore torna dalla prima assoluta all’Armando Picchi di Livorno con un punto che profuma di salvezza. In realtà il pareggio (1-1 il finale) non schioda i neroverdi dal quintultimo posto, quello che condanna ai playout, ma tiene calde le speranze di poter scavalcare i marmiferi (rimasti avanti di due lunghezze dopo il pari ad Olbia nel primo pomeriggio) con tre turni ancora da disputare.

1-1

LIVORNO (4-3-1-2): Mazzoni; Galli, Benassi, Gasbarro, Lambrughi (28’st Franco); Marchi (33’st Murilo), Luci, Valiani; Venitucci (19’st Ferchichi); Vantaggiato, Maritato. All.: Foscarini.

TUTTOCUOIO (4-3-1-2): Nocchi; Mulas, Falivena (46’pt Frare), Bachini, Picascia; Provenzano, Caciagli, Berardi; Masia (27’st Zenuni, 39’st Pinzauti); Ferrari, Gelli. All.: Fiasconi.

Arbitro: Curti di Milano.

Marcatori: pt 4’ Vantaggiato; st 18’ Ferrari.

Note: 4.056 spettatori. Ammoniti: Venitucci, Marchi, Picascia. Angoli: 10-3 per il Livorno. Recupero tempo: pt 2’, st 5’.

La cronaca e le interviste domani (venerdì) in edicola con La Nazione