Olbia, 24 settembre 2017 - Il Pontedera perde 2-0 a Olbia: Sardegna amara per i granata, reduci dal ko con l'Arzachena.

Il vantaggio al  37' del primo tempo su rigore trasformatoi da Ragatzu dopo un fallo di Caponi su Cotali. Nel secondo tempo i granata hanno alcune occasioni interessanti per cercare il pareggio, ma sono i padroni di casa a raddoppiare a cinque minuti dalla fine con Senesi. Domenica al "Mannucci" alle 16,30 bella sfida con il Livorno.

OLBIA: Aresti; Pisano, Dametto, Iotti, Cotali; Feola, Geroni, Muroni; Murgia (38' st Senesi); Ragatzu (47' st Arras), Ogunseye. A disp. Van Der Want, Idrissi, Manca, Pinna, Leverbe, Vispo, Da Cunha. All. Maraia.

PONTEDERA: Contini; Frare (39' st Cassani), Vettori, Risaliti; Calcagni, Gargiulo (21' st Bonaventura), Caponi, Spinozzi (32' st Tofanari), Corsinelli; Grassi; Pesenti. A disp. Biggeri, Borri, Ferrari, Marinca, Mastrilli, Pinzauti, Posocco. All. Mereu.

Arbitro: Luciani di Roma 1 (Bruni e Lillo di Brindisi).

Marcatori: 37' (rig.) Ragatzu, 40' st Senesi.