Volterra, 18 aprile 2017 - Turisti italiani e stranieri hanno scelto Volterra per trascorrere il lungo weekend di Pasqua. Presenze che rispetto allo scorso anno sono aumentate del 27%. «L’obiettivo era confermare i dati dello scorso anno – dichiara l’assessore al turismo del Comune di Volterra Gianni Baruffa - e invece è andata ancora meglio con 15mila presenze. Numerose le iniziative che avevamo pensato per soddisfare i gusti di tutti: da VoltrraCioc ai giochi e animazione per i bimbi. L’area camper è stata invasa da decine di mezzi e tanti sono stati gli italiani che hanno visitato la nostra città. Doveroso il ringraziamento dell’amministrazione comunale agli operatori museali e a quelli comunali e della Cooperativa che gestisce i servizi, oltre a tutti gli esercenti». Nel dettaglio la Pinacoteca ha fatto registrare il 19% di visite, il Guarnacci il 17%, l’Acropoli il 50%, il Teatro Romano il 57%, il Palazzo dei Priori il 19%.

«Stiamo studiando altre alternative per i parcheggi che sicuramente andranno a migliore la gestione – aggiunge l’assessore Baruffa -, adesso riusciamo a ridurre al minimo lo stop per guasto o mancanza carta. Un sms avverte gli operatori che nel giro di pochissimo tempo vengono rimessi in funzione, mentre se si tratta di un problema software la società che gestisce i parcheggi riesce a risolverlo in remoto».