Volterra, 11 luglio 2017-La squadra mobile della Questura di Pisa, coadiuvata dagli agenti del commissariato di polizia di Volterra, ha rintracciato a Castelbolognese, in provincia di Ravenna, un 44enne originario di Volterra (D.I. le sue iniziali), con alle spalle una precedente condanna per violenza sessuale nei confronti di minori: l’uomo era destinatario di un altro provvedimento di carcerazione, emesso lo scorso 3 luglio dal tribunale di Pisa, per scontare una condanna definitiva a 6 anni e 9 mesi di reclusione per violenza sessuale e maltrattamenti nei confronti della compagna. L’uomo si trova ora rinchiuso dietro le sbarre del carcere di Ravenna, dove sconterà il residuo della pena.