Volterra, 13 settembre 2017 - «Nonostante le intense e tragiche piogge del 10 settembre che hanno interessato una consistente parte dell’Italia e della Regione Toscana, sul tratto del Fiume Cecina, a monte della tura di Puretta, le stesse sono state quasi insignificanti». Scrive l’Asa che fa il punto della siccità in Valdicecina: il fiume risulta ancora in secca in tale tratto iniziale, nonostante alla foce sia in piena.

«Si registra solo un avanzamento dell’acqua superficiale, prima della sua discesa in fase occulta. Si stima un incremento della autonomia di circa 10-15 giorni, a cui aggiungerne altrettanti per l’utilizzo del terzo lago sito in luogo limitrofe – conclude l’Asa – I razionamenti rimangono sospesi fino al 18 settembre, in tale data, in funzione delle piogge previste per il fine settimana, seguiranno ulteriori aggiornamenti».