San Romano (Pisa), 10 gennaio 2018 - Un atto meramente vandalico quello accaduto la scorsa notte in Piazza Santa Chiara a San Romano. Ignoti hanno sfogato rabbia, frustrazione o forse solo ignoranza contro il volto del Bambino Gesù situato nella rappresentazioneesterna del più noto Presepio d’arte. Un gesto ignobile.

Un atto che assomiglia molto a un messaggio diretto. E La direzione è una mancanza di rispetto totale nei confronti di una istituzione religiosa come la rappresentazione del Presepio e in particolare modo contro il bambin Gesù simbolo inconfutabile della divina nascita. La testa staccata di netto e data alle fiamme. Questo è quanto si sono trovati dinanzi alcuni presepisti arrivati in piazza nella mattinata di ieri.

Marcello Baggiani