Pontedera, 11 novembre 2017 -  Momenti di paura, ieri pomeriggio, per un anziano cercatore di funghi. L'uomo, 78 anni, durante la 'caccia' ai porcini nella zona di San Frediano a Settimo, si è addentrato in un piccolo tunnel in muratura vicino all'Arno. Qui il 78enne ha perso gli occhiali. Nel tentativo di recuperarli l'uomo è rimasto sempre più incastrato nella stretta cavità non riuscendo a tornare verso l'uscita. 

Fortunatamente, però, l'anziano è riuscito a lanciare l'allarme. Dopo circa tre ore di prigionia, intorno alle 20,30, i vigili del fuoco sono riusciti a liberarlo. I pompieri lo hanno trovato a testà ingiù, nel tentativo, appunto, di riprendere i suoi occhiali. I caschi rossi  lo hanno raggiunto con non poche difficoltà scavando e infilandosi dalla parte opposta del cunicolo semi ostruito dalla terra. L'uomo, una volta raggiunto, da due componenti della squadra, era ancora cosciente. Dopo circa un'ora di lavoro i vigili del fuoco, che hanno scavato con le mani sotto il corpo dell'uomo per liberarlo, hanno consegnato il 78enne al personale del 118.