Capannoli, 19 aprile 2017 - Un uomo di 57 anni è ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Livorno per una grave forma di meningite di tipo C.  La Asl Toscana Nord Ovest spiega che la conferma sulla tipizzazione per il caso di sepsi meningococcica è arrivata nel pomeriggio.  L'uomo, che secondo fonti sanitarie verserebbe in gravi condizioni, in un primo momento è stato trasportato al Lotti di Pontedera e poi trasferito alla rianimazione livornese. 

Il paziente, che non era vaccinato,  ha manifestato i primi sintomi della malattia a partire dalla sera del 18 aprile. L’igiene e sanità pubblica della Valdera ha individuato le persone che sono entrate in stretto contatto con il paziente alle quali è stata somministrata la profilassi e offerta la vaccinazione. I medici igienisti sono a disposizione per ogni eventuale chiarimento e informazioni ai seguenti numeri di telefono 0587-273436/339/332/437. 

Ulteriori informazioni, anche relative alla profilassi, saranno comunicate dall'Asl.