San Miniato, 19 marzo 2017 - Un canale Telegram per essere tempestivamente informati in caso di allerte meteo, disservizi, informazioni di pubblica utilità (bandi, iscrizioni servizio di mensa e trasporto scolastico, ecc...). Il Comune di San Miniato sbarca sulla app di messaggistica istantanea sfruttando le potenzialità del canale per informare in tempi celeri il maggior numero di cittadini. Una novità che mira ad ampliare l’offerta di informazione che il Comune porta già avanti sugli altri canali (sito, Facebook, Twitter, Newsletter, ecc...).

“La scelta di sbarcare su Telegram nasce dall’esigenza di raggiungere il maggior numero di cittadini nel minor tempo possibile, soprattutto in caso di emergenze – spiega l’assessore alla comunicazione, David Spalletti -. Da due anni ormai il nostro Comune si avvale dell’utilizzo dei social network, che sono molto cresciuti e hanno mostrato la loro efficacia soprattutto in termini di diffusione di notizie di pubblica utilità. Quello che però ci mancava, era di avere un canale preferenziale in caso di comunicazioni d’emergenza. Ci siamo così attivati vagliando i vari strumenti che ci sono attualmente in circolazione e abbiamo scelto Telegram perché è conforme alle nostre esigenze ed è gratuito”.

Per iscriversi al canale Telegram occorre installare l’applicazione dalla pagina https://telegram.org o dallo store del proprio smartphone; poi è necessario aprire la app, inserire nel motore di ricerca @comunesanminiato e cliccare su "Unisciti". “Per adesso sarà una sperimentazione, mentre da aprile sarà operativo a tutti gli effetti – spiega il sindaco Vittorio Gabbanini -. Occorre che gli enti pubblici si adeguino ai tempi e cerchino le soluzioni migliori e più efficaci per raggiungere il maggior numero di cittadini, soprattutto in caso di emergenza. E’ un servizio a costo zero e accessibile a tutti che, ci auguriamo, possa essere un ulteriore tassello per incrementare il nostro sistema di comunicazione”.