Pontedera, 8 febbraio 2018 - Da oggi i possessori di abbonamento ai servizi pubblici di trasporto del Ctt Nord potranno usufruire dello sconto del 10% sui prodotti parafarmaceutici nelle tre farmacie comunali di Pontedera. Le due società, entrambe partecipate dal comune hanno infatti firmato un accordo che prevede questo sconto ai possessori di abbonamenti, compreso i minorenni, sia per loro che per i lori familiari.

«E’ un accordo importante – ha detto sindaco Simone Millozzi – perché in qualche modo unisce due settori del servizio pubblico o semipubblico col fine anche di trasferire dai mezzi privati a quelli pubblici del più alto numero possibile di persone, in modo da decongestionare sempre di più le nostre strade e l’aria cittadina».

«Voglio anche ricordare – ha aggiunto il sindaco – che Pontedera è l’unica città sotto i 30 mila abitanti che ha in attività anche una navetta gratuita che collega la periferia est col centro passando anche nella zona delle scuole».

Andrea Ravanella, presidente del Cttt, ha sottolineato innanzitutto che recentemente sono stati messi in attività 12 nuovi autobus nelle provincie servite dall’azienda e a definito «“intelligenti’ i fruitori dei mezzi pubblici che rinunciano alle auto che nella maggior parte possiedono, al contrario di cosa succedeva nel passato quando il mezzo pubblico era praticamente obbligatorio».

Mentre Antonino Rivara, amministratore delegato delle farmacie, ha aggiunto che la pulizia dell’aria e la prevenzione «sono obiettivi anche delle farmacie, come quello del passaggio del farmacista al ruolo di consulente della prevenzione e prescrittore di ricette. Ruolo che oggi non può svolgere ma che è già in grado di svolgere così come i medici di famiglia».