Pontedera, 12 luglio 2017 - Funerali separati per Alessio e Giusy, i fidanzatini morti nel pomeriggio di domenica 9 luglio sulla Vicarese, nel comune di San Giuliano, quando la Fiat Cinquecento sulla quale viaggiavano è finita contro un pino e nel fossato.

Alle 10 di stamani, mercoledì 12 luglio, al cimitero di Santa Croce c'è stato il funerale di Alessio Stabile Pecora. Avrebbe compiuto 21 anni il prossimo ottobre il giovane figlio di una coppia di imprenditori del settore della pelle, Franco e Alessia Mannucci.

Alle 16 di oggi pomeriggio, a Santa Maria a Monte, paese dove abitava in via Querce con la mamma e le due sorelle più piccole (la più grande, come lei nata nel primo matrimonio, abita in un altro comune, è sposata ed è da poco diventata mamma), l'ultimo saluto a Giusy (Giuseppa) Mosca. I sacerdoti che hanno officiato i due riti funebri, don Marco Casalini al cimitero di Santa Croce, e don Bruno Meini nella Collegiata di Santa Maria a Monte, hanno esortato i tanti giovani presenti a voler bene alla vita, a rispettarla e non buttarla via. Tanta gente, lacrime, dolore e in un lenzuolo bianco una scritta in ricordo della diciassettenne: "«NON DOVEVA andare così. Sei andata via troppo presto, rimarrai sempre nei nostri cuori. Guardaci da lassù. Ciao piccola stella».