Pistoia, 28 gennaio 2018 - Continua la striscia positiva per Brindisi che batte in casa Pistoia (88-74) in uno scontro diretto in chiave salvezza. Inizia sotto una buona stella il match per Brindisi che sbaglia poco e soprattutto non sbaglia nei tiri da 3.

Al 6' i biancoazzurri sono avanti 13-6. Recupera in fretta la The Flexx che un giro di lancette dopo pareggia (13-13) con un tiro da due di Mcgee. Il primo quarto termina 20-21, a testimoniare il sostanziale equilibrio tra le due squadre. Tre minuti dopo l'avvio del secondo tempino Brindisi torna avanti (26-23). A dare la scossa ai compagni è Mesicek come sempre importante nei momenti di difficoltà. A metà del secondo quarto un black-out per i padroni di casa consente agli avversari di far mutare l'inerzia: al 17' Pistoia arriva fino al 32-38. Finisce 39-44. Due minuti dopo l'intervallo lungo è Moore a suonare la carica con una tripla. Al 24' Brindisi è a -1 (50-51).

Lalanne schiaccia per il vantaggio di Brindisi (55-54). Il PalaPebtassuglia si infiamma però per la tripla di Moore che giunge subito dopo, al 27' (58-54). La tripla di Cardillo vale il 66-58. Il terzo quarto finisce 72-63. Non mutano gli equilibri al rientro in campo e alla fine è 88-74.

HAPPY CASA BRINDISI: Suggs 15, Tepic 12, Oleka ne, Smith 5, Mesicek 12, Cardillo 3, Sirakov ne, Moore 21, Donzelli 2, Canavesi ne, Giuri 6, Lalanne 12. Allenatore: Vitucci.

THE FLEXX PISTOIA: Della Rosa 6, McGee 19, Barbon, Laquintana 2, Mian 5, Gaspardo 19, Onuoha ne, Bond, Magro, Diawara 1, Moore 9, Ivanov 13. Allenatore: Esposito.

ARBITRI: Sabetta-Di Francesco-Grigioni.

NOTE: parziali 20-21, 39-44, 72-63. Tiri liberi: Brindisi 11/17, Pistoia 5/11. Usciti per falli: nessuno.