Quarrata, 6 dicembre 2017 - Rien ne va plus? La speranza di tutti gli appassionati pistoiesi di pallavolo è che non sia così. Ancora una battuta d’arresto, purtroppo, per il Blu Volley Quarrata. Nell’8° giornata di andata del girone C di serie B1 femminile nazionale, la squadra allenata da Davide Torracchi ha perso con il punteggio di 3-0 (21, 26, 15 i parziali) sul campo di Montale Rangone, al cospetto dell’Emilbronzo 2000. Terza sconfitta consecutiva e classifica sempre più preoccupante, visto che il Timenet Empoli è riuscito a strappare un punto all’Ecoenergy 04 Moie Ancona, portandosi al quint’ultimo posto con 7 punti: seguono Limmi School Volley Perugia 5, Blu Volley 4, Ambra Cavallini Pontedera ed Eraclya Aduna Padova 2 (retrocedono le ultime 3).

Contro le modenesi, che militano in cadetteria d’eccellenza dal 2012 e che nel 2014 raggiunsero la partecipazione ai playoff per l’A2, capitanate da Diana Marc, classe ’79, c’è stato poco fare. Una gara di alti e bassi quella dalle mobiliere: nei primi due set c’è stata la possibilità di indirizzare la partita sul binario più congeniale, vanificata poi dalle consuete difficoltà nei fondamentali, con l’aggiunta di mancanza di personalità. Nel prossimo fine settimana al PalaMelo, Quarrata se la vedrà con Padova, sfida che diventa già di estrema importanza.

“Continuiamo a mettere impegno massimale in allenamento – sottolinea coach Torracchi –, impegno che poi non è accompagnato da una buona fase di attenzione e da sicurezze in partita, dettagli fondamentali che ci permetterebbero di vincere i set e di conseguenza di allungare le partite contro avversari forti, ma non proibitivi come l’Emilbronzo 2000. Paghiamo lo scotto al noviziato, ma dopo otto partite disputate se vogliamo restare in questo torneo dobbiamo fare di più”. Tra le migliori quarratine Pazzaglia, fra le modenesi Brina e Fronza. Tabellino Blu Volley Quarrata: Cheli 14, Pazzaglia 11, Becucci 6, Di Gregorio 5, Degli Innocenti 4, Bartolini 3, Grosso 1, Chiti (libero) 0, Bagni, Capocasale, Gradi, Niccolai, Savella.

Questi sono stati gli altri risultati dell’ottavo turno di andata del girone C di serie B1 “gentil sesso”: Roana Macerata – Sia Coperture San Giusto Perugia 3-1; Videomusic Castelfranco – Cesena 1-3; Eraclya Aduna Padova – L. Wind Granfruttato Perugia 0-3; Limmi School Volley Perugia – Coveme San Lazzaro di Savena Vip Bologna 0-3; Timenet Empoli – Ecoenergy 04 Moie Ancona 2-3; Canovi Coperture Sassuolo – Ambra Cavallini Pontedera 3-0. Sempre al comando San Lazzaro di Savena con 24 punti, a punteggio pieno, seguito da Cesena 20, Sassuolo e Montale Rangone 17, Granfruttato Perugia e Roana Macerata 15, Moie Ancona 14, San Giusto Perugia e Castelfranco 13, Empoli 7, Perugia 5, Quarrata 4, Pontedera e Padova 2.

Gianluca Barni