Pistoia, 18 dicembre 2017 - Nuotatori Pistoiesi, tra la rinascita di Bonacchi e la prossima Coppa Brema. Un argento nella staffetta mista 4x50 metri uomini, un nono posto, ergo finale mancata di appena 7 centesimi, nella “sua” gara, i 50 metri dorso, vinti dall’altro azzurro Sabbioni. Niccolò Bonacchi, classe 1994, tesserato di Nuotatori Pistoiesi e Centro Sportivo Esercito, conclude al meglio i suoi Europei Assoluti di vasca corta, tenutisi a Copenaghen, in Danimarca. Dopo l’eliminazione nelle eliminatorie dei 100 metri dorso di qualche giorno fa, il campione pistoiese si è rifatto nell’ultima giornata di competizione e riparte di slancio alla ricerca della qualificazione agli Europei Assoluti di vasca lunga del prossimo mese di agosto, a Glasgow, in Scozia.

In mattinata, nelle eliminatorie dei 50 metri dorso, ha conquistato il pass per le semifinali del pomeriggio con il nono tempo su 16 qualificati (una sessantina i nuotatori al via): posizione che non è riuscito a migliorare in semifinale, mancando la finale per una sola piazza e appena 7 centesimi. In mattinata, però, aveva contribuito alla qualificazione in finale della staffetta mista 4x50m uomini, che nel tardo pomeriggio ha conquistato, con Sabbioni al suo posto, la medaglia d’argento. Argento che va quindi, meritatamente, anche a Bonacchi. Si è trattato del settimo argento italiano nella rassegna, con la staffetta 4x50m mista maschile che deve abdicare al titolo di Netanya 2015 cedendo solo ad una supersonica Russia in cima all’Europa col record del mondo di 1’30”44 (precedente del Brasile a Doha 2014 – 1’30”51).

“Questi Europei sono stati un altro gradino di crescita del nostro – chiosa il suo allenatore di club, Massimiliano Lombardi –: un’esperienza che gli gioverà moltissimo. Una volta tornato in Italia, ripartiremo alla carica: c’è da centrare la qualificazione, nei prossimi Campionati Italiani Assoluti primaverili, agli Europei di Glasgow. Piano piano, Bonacchi sta tornando”. Il cinque volte campione tricolore è rinato: adesso possiamo dirlo.

Ancora un impegno prima di fare festa. Per la Nuotatori Pistoiesi resta da disputare, sabato 23 dicembre alla piscina Bastia di Livorno, la Coppa Caduti di Brema, i preliminari di serie A1 e A2 e la classifica di serie B del Campionato Nazionale a squadre. Un solo atleta per ogni gara con Massimiliano Lombardi che farà le convocazioni solo all’ultimo istante. Probabile che partecipino tutte e quattro le “stelle” del team, da Alice Nesti, classe 1989, a Niccolò Bonacchi, ’94, reduce appunto dagli Europei Assoluti, da Giulia Gabbrielleschi, ’96, a Yari Venturi, ’99.

“Prima di comunicare la lista dei partecipanti – fa sapere Lombardi – devo parlare con i ragazzi. È un appuntamento al quale teniamo, che non va preso sottogamba. Da gennaio ricominceremo la preparazione ai Regionali e in particolar modo agli Italiani Assoluti primaverili, ove in ballo ci saranno le qualificazioni agli Europei Assoluti di vasca lunga di Glasgow, l’appuntamento clou della prossima estate”. “In attesa che i nostri atleti concludano le proprie fatiche del 2017, rivolgiamo i più fervidi auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo alla città”, chiosa il presidente del club, Giancarlo Lotti.

Gianluca Barni