Pistoia, 13 febbraio 2018 - Nel 2018 l’Atletica Casalguidi MCL Ariston taglierà il prestigioso traguardo dei 30 anni. Un sodalizio nato sotto l’ombra del campanile nel lontano 1988 da una scintilla dell’indimenticato tecnico pistoiese Roberto Del Coro, sposata dall’allora presidente del Circolo MCL Ariston Aldo Gargini e portata avanti con passione e dedizione da Marco Rafanelli, Roberto Grani e Giovanni Frosini che ritroviamo tutt’ora al timone della società affiancati da molti altri dirigenti e tecnici di qualità. Quasi duemila atleti hanno vestito almeno una volta la maglia biancoazzurra in questi trent’anni e la società ha investito molto nel mondo giovanile attraverso la pratica dell’Atletica Leggera; dalla fine degli anni 90 la società si è allargata anche al mondo amatoriale formando un connubio vincente con il coinvolgimento attivo anche dei genitori. Questa mossa ha portato l’Atletica Casalguidi ad un vero e proprio salto di qualità primeggiando sia nei campionati nazionali di campestre che su pista nell’ambito del Centro Sportivo Italiano e guadagnando consensi ed elogi sia per i risultati ottenuti che per la qualità delle manifestazioni organizzate. Il Progetto Montalbano ideato proprio a Casalguidi nel 1995 è diventato uno strumento di promozione dello sport attraverso gli istituti scolastici (con attività motoria in asili ed elementari, borse di studio atletica\scuola e organizzazione di manifestazioni sportive) e tramite la realizzazione di un circuito di gare federali (Gran Prix Montalbano) dedicate agli Esordienti e fatte di campestre, indoor, strada, pista e staffette su strada. Tutto questo ha permesso al club di ottenere la Stella di bronzo Coni “Al merito sportivo” e di essere presentata come eccellenza nazionale del CSI sul Sagrato di Piazza San Pietro a Roma nel 2014 davanti a Papa Francesco. Tra i risultati sportivi, poi, meritano menzione il quinto e sesto posto in Italia nella classifica nazionale di specialità Lanci nel 1995 e 1996, le due finali di Serie B Fidal Nazionale nelle Allieve sempre in quegli anni e i titoli regionali di società Fidal nel settore lanci e più recentemente nella marcia su pista e su strada. E per il Centro Sportivo Italiano il secondo posto e i due terzi posti in Italia su pista della squadra maschile ottenuti proprio negli ultimi tre anni e la costante presenza nei primi 15 posti in classifica nazionale da oltre 10 anni sia nella corsa campestre che su pista. Oggi l’Atletica Casalguidi conta circa duecento tesserati con Roberto Grani nelle vesti di presidente e Carmelina Pillitteri come Direttore Tecnico.