Pistoia, 28 dicembre 2017 - Giorni intensi e non proprio di festa per la Endiasfalti Agliana (Basket, C Gold). Nei giorni scorsi il coach Paolo Bertini e il direttore sportivo Claudio Occupati avevano presentato le dimissioni alla società ma quest'ultima in una importante assemblea ha deciso di revocarle e di lasciare al proprio posto allenatore e diesse. Questo il comunicato ufficiale diramato dalla società neroverde, ultimamente in crisi di risultati.

La A.S.D Pallacanestro Agliana 2000 - si legge nella nota diffusa dal club - comunica che sono state revocate le dimissioni del capo allenatore della prima squadra di Serie C Gold Paolo Bertini e del direttore sportivo Claudio Occupati. Diretta conseguenza della crisi di risultati vissuta dalla Endiasfalti Agliana, che non vince dal 22 ottobre, le dimissioni delle due pedine fondamentali del progetto tecnico sono rientrate al termine di un vertice societario la vigilia di Natale. A motivare la scelta, il presidente della Pallacanestro Agliana Simone Caramelli: "Sarebbe troppo semplicistico in un momento in cui le cose non vanno, far fuori l'allenatore oppure lasciare che il direttore sportivo se ne vada portando con sé la colpa. In questi anni di successi ci siamo spartiti i meriti, così adesso dobbiamo capire ciò che abbiamo sbagliato e remare insieme per uscire dalla crisi. Questo gruppo è arrivato in semifinale la passata stagione lottando unito: è così che faremo quest'anno. Anche se saremo chiamati a giocare altri obiettivi".