Pistoia, 6 dicembre 2017 - Nella nona giornata del campionato di Serie C Gold, Don Bosco Livorno passa 83-68 al Capitini certificando il momento difficile della Endiasfalti Agliana, giunta al quinto ko consecutivo. I neroverdi si presentano all'appuntamento privi di Rossi - fermato in extremis da un virus - e in difficoltà fisica ma non riescono mai a tenere le redini della gara lasciando già a metà della prima frazione l'inerzia alla giovane squadra labronica, spinta da Orsini e Graziani. La trama della partita non si discosta dalle precedenti sconfitte e gli atleti al servizio di Bertini scendono fino al -20 (47-67 al 29') prima di reagire. Zaccariello si carica la squadra sulle spalle e con due bombe da distanza siderale suona la carica per arrivare fino al -8 (67-75) quando mancano 2'48" alla fine. È il punto di massimo contatto perché poi il Don Bosco torna a fare quello che gli è riuscito meglio per tutta la gara: punire ogni errore offensivo dei locali volando rapida in contropiede. Agliana ha vinto la lotta a rimbalzo (41-32) e sfruttato le seconde opportunità ma proprio nella serata in cui ha girato da tre punti (39%), si è spenta dalla distanza ravvicinata (29%) e dalla lunetta. "Siamo scollegati e in questo momento non ci riescono nemmeno le cose più semplici. Il dato di fatto - commenta coach Bertini a fine gara - è che non siamo mai stati in partita commettendo sia errori tattici che individuali. Sono pronto ad assumermi le mie responsabilità se non giochiamo com'è nelle nostre possibilità, ma per superare questo periodo difficile e tornare sui nostri livelli serve che anche la squadra faccia altrettanto, continuando, inoltre, a lavorare duro in palestra ogni settimana".

Endiasfalti Agliana - Don Bosco Livorno 68-83 Agliana: Zaccariello 13, Bogani 17, Bargiacchi 12, Nieri 7, Cavicchi 5, De Leonardo 2, Belotti 6, Razzoli 1, Meacci 5, Mancini, Arceni, Limberti. coach Bertini. Livorno: Graziani 21, Zanini 15, Casarosa 4, Korsunov 15, Orsini 24, Creati ne, Calvi, Bonaccorsi 2, Galeani, Cioni, Ceperano, Bianco 2. Coach Russo. Parziali: 12-26, 20-20, 18-21, 18-16.