Agliana, 3 dicembre 2017 - La domenica del riscatto. Guai a perdere altri punti. Autodemolizioni Dolfi, la prima squadra agonistica del Real Aglianese, ha ben chiaro in testa il suo scopo: battere al “Barontini” di Agliana, questo pomeriggio con inizio alle ore 14.30, il Real Vinci, nell’ottavo turno del girone di andata del campionato femminile di serie D regionale toscana.

Con il Calcio Femminile Pistoiese 2016 che, da secondo della classe, osserverà la prevista giornata di riposo nel torneo di C, l’attenzione è tutta concentrata sul Dolfi Real, sulla sfida tra l’attuale quinta forza della classifica, Agliana, e la sesta, Vinci. Parrebbe l’occasione propizia per riscattare subito il poker di reti incassato sul campo della Versilia. I tecnici Armando Esposito e Caterina Di Costanzo recuperano Panariello, che si andrà ad aggiungere a Vannucchi, Santini, Bugiani, Shikata, Guidi, Nesti, Mariani, Biagini, Caggiano, Brandolini e Alaoui. Ancora assenti, invece, Qafoku, Rauseo e Ferri, mentre Cecchi ha cessato l’attività.

“Ci auguriamo di tornare a giocare da par nostro – fanno sapere, all’unisono, i due allenatori –. In primis il gioco poi il risultato, che ne è una conseguenza diretta”. La speranza è di supportare la talentuosa montecatinese Cristina Mariani, che sta vivendo l’ennesimo “magic moment” della sua carriera: sarebbe un autentico delitto non riuscire a metterla nelle condizioni migliori di esprimersi. Fa ben sperare, però, l’ultima uscita casalinga, il successo di misura, 1-0, conquistato contro la capolista Marzocco Sangiovannese. Storia di appena due settimane fa.

Questo, intanto, è il restante programma dell’ottava giornata di andata di serie D “gentil sesso”: Aquila Montevarchi – Centro Storico Lebowski; Bellaria Cappuccini Pontedera - Filecchio Fratres; Calcetto Insieme – Versilia; Prato Sport Pontassieve. In testa alla graduatoria di D la Marzocco Sangiovannese con 16 punti, seguita da Aquila Montevarchi e Filecchio Fratres 13, Centro Storico Lebowski 12, Autodemolizioni Dolfi 10, Real Vinci e Pontassieve 9, Versilia e Calcetto Insieme 7, Prato Sport 4, Bellaria Cappuccini Pontedera 0 (Aquila, Filecchio, Centro Storico, Dolfi Real, Real Vinci, Pontassieve e Calcetto Insieme hanno disputato un incontro in meno).

La graduatoria di C, invece, vede al comando la Città di Pontedera di Renzo Ulivieri a punteggio pieno, 21 punti, davanti a Calcio Femminile Pistoiese 2016 e Giovani Granata Monsummano Terme 15, Virtus Chianciano 13, Don Bosco Fossone Carrara 12, San Miniato Siena e Libertas Femminile Lucchese 7, Calcio Femminile Livorno Sorgenti, Rinascita Doccia Sesto Fiorentino e Vigor Calcio Femminile Rignano 3, Casentino Femminile 1 (Chianciano, Don Bosco Fossone, San Miniato, Rinascita Doccia e Casentino hanno una partita in meno, Livorno e Vigor Rignano due gare in meno).

Gianluca Barni