Pistoia, 8 luglio 2017 - Il sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi presenta la sua giunta: quattro donne e tre uomini nella squadra di governo, che aumenta di numero rispetto al precedente mandato per garantire risposte celeri ai cittadini, un rapporto diretto con le persone e una presenza costante degli assessori alla vita e al buon governo della città, e alla sua amministrazione.

«Questo numero – spiega il sindaco di Pistoia, Alessandro Tomasi – consente inoltre di poter affidare a ciascuno degli assessori un numero minore di deleghe rispetto al passato, permettendo così a tutti di svolgere al meglio il proprio compito. La squadra, un mix di esperienza e innovazione, è composta da uomini e donne capaci e preparati, professionisti e lavoratori che non hanno mai vissuto di politica, e che adesso si mettono a disposizione della città con un impegno diretto nel governo del Comune».

Questi i nomi dei nuovi assessori del Comune di Pistoia: Anna Maria Ida Celesti, vicesindaco con deleghe a Politiche di tutela e promozione della salute, Politiche sociali, Problematiche abitative ed edilizia residenziale pubblica, Pari opportunità e Tutela degli animali; Alessandro Capecchi, deleghe al Governo del territorio, Arredo e riqualificazione urbana, Edilizia privata, Organizzazione della struttura comunale, Mobilità urbana e metropolitana, trasporto pubblico locale; Alessandra Frosini: Educazione e formazione, Università e ricerca, Edilizia scolastica, Tempi ed orari della città,, Politiche del Lavoro; Gabriele Magni: Impiantistica sportiva e gestione impianti sportivi, Promozione sportiva, Innovazione informatica; Gianna Risaliti: Politiche ambientali, Rifiuti, Acqua, Energia, Vivaismo, Attività produttive e sviluppo economico, Commercio, Cimiteri edilizia cimiteriale; Alessandro Sabella: Politiche giovanili, Politica della collina e per la montagna, Partecipazione, Tradizioni e manifestazioni Jacopee, Servizi demografici, Statistica, Turismo; Margherita Semplici: Rapporti con il consiglio comunale, Bilancio e provveditorato, Patrimonio immobiliare, Gestione partecipate.

Gli assessori non godranno di alcun benefit: né rimborso spese per viaggi di rappresentanza istituzionali, né telefoni. Ci sarà inoltre un taglio del 10 per cento nei compensi della giunta. Ai sette assessori nominati dal sindaco, se ne aggiungerà presto un ottavo a cui andranno le deleghe ai lavori pubblici, verde pubblico, protezione civile, assetto idrogeologico, viabilità e infrastrutture. La decisione su questo nome è lasciata alla Lega Nord, nel rispetto del dibattito interno al partito, che ha formato la coalizione che ha sostenuto Tomasi alle ultime elezioni.

«Ho chiesto alla Lega di avere un ruolo nel governo della città. In attesa che mi siano sottoposti dei nomi – dichiara il sindaco – ho deciso di partire per assicurare alla città un governo in grado di portare il cambiamento auspicato per Pistoia. Sul mio tavolo, appena insediato, ho trovato molte questioni da risolvere, ma tante persone, sia quelle nominate in giunta, sia i neoeletti consiglieri, si sono messi subito a disposizione per lavorare. Questo – sottolinea ancora Tomasi - è lo spirito giusto, dobbiamo essere una squadra. Ho dato fiducia agli assessori con deleghe rilevanti, ed ho riservato a me quella alle politiche culturali perché intendo occuparmi direttamente degli impegni nell’anno di Pistoia Capitale della Cultura. Il mio compito – spiega infine Alessandro Tomasi – sarà anche quello di verificare costantemente l’operato della mia squadra». Oltre alle deleghe Attività ed istituti culturali, politiche culturali, il sindaco ha anche quelle alle Politiche di area metropolitana, Polizia Municipale e Sicurezza.

Biografia assessori

Anna Maria Ida Celesti - Vicesindaco, Politiche di tutela e promozione della salute, Politiche sociali, Problematiche abitative ed edilizia residenziale pubblica, Pari opportunità, Tutela degli animali. Nata il 14 gennaio 1955 a Messina. Laureata in medicina e chirurgia all’Università di Firenze, esercita la professione di medico specializzato in ginecologia da oltre 35 anni nei suoi studi privati di Pistoia e Firenze. E’ iscritta a Forza Italia – prima ed unica tessera della sua vita – da 22 anni. E’ stata consigliera regionale eletta nelle file di Forza Italia e dal 2000 al 2005 e poi dal 2005 al 2010 ha sempre svolto il ruolo di vicepresidente della Commissione sanità e sicurezza sociale. Nel 2012 è stata candidata a sindaco del Comune di Pistoia in rappresentanza del Popolo delle Libertà, e nei cinque anni di consiglio comunale ha svolto prima il ruolo di vicepresidente e poi di presidente della V Commissione dove, tra le varie materie trattate, si è occupata di politiche di tutela e promozione della salute, politiche sociali, problematiche abitative ed edilizia residenziale pubblica.

Alessandro Capecchi - Governo del territorio, Arredo e riqualificazione urbana, Edilizia privata, Organizzazione della struttura comunale, Mobilità urbana e metropolitana, Trasporto pubblico locale. Nato il 18 settembre del 1973 a Pistoia. Esercita la professione di Avvocato (con patrocinio abilitato in Cassazione e di fronte alle Giurisdizioni Superiori) in un importante studio legale cittadino, e si occupa prevalentemente di diritto civile, commerciale e tributario, consulenze a società, espropri, concessione e gestione di servizi pubblici, diritto amministrativo e assicurazioni. Dal 2008 vive con Daniela Bani, da cui ha avuto due figli, Bianca e Giovanni. Impegnato nell’amministrazioni pubblica della città da circa 20 anni (è stato consigliere comunale a Pistoia dal 1998 al 2017), nell’ultimo quinquennio ha svolto il compito di Presidente della Commissione Urbanistica e Lavori Pubblici; presente in Anci Toscana (l’associazione dei comuni italiani) sin dal 2004, dal 2010 al 2014 è stato membro del Comitato Direttivo regionale. Attivo sul fronte del Volontariato (negli anni in una Pubblica Assistenza e una Casa Famiglia, attualmente collabora con la Comunità di Recupero Gruppo Valdinievole, è donatore di sangue alla Fratres di Pistoia), e dello sport (praticato a livello giovanile e poi dilettanti per molti anni), ama la montagna (è membro del Club Lions della Montagna Pistoiese), che vive sia con il trekking che con la pesca; appassionato di calcio e basket, che segue con le squadre della città. 

Alessandra Frosini - Educazione e formazione, Università e ricerca, Edilizia scolastica, Tempi ed orari della città, Politiche del lavoro. Nata il 23 settembre 1965 a Pistoia. Sposata con un commerciante, ha una figlia studentessa universitaria. Ha conseguito prima il diploma all’Istituto Magistrale Statale A. Vannucci di Pistoia e poi si è laureata all'Università degli studi di Firenze con Laurea Magistrale in Architettura e specializzazione in Restauro Architettonico dei Monumenti. La prima esperienza lavorativa è stata la collaborazione con la Fantacci Arredamenti per la collezione della produzione dei mobili dell’architetto Michelucci. Negli ultimi anni ha lavorato al Consiglio Regionale della Toscana come assistente in Commissione istruzione, Formazione Beni e Attività Culturali. Ha avuto varie esperienze di lavoro collaborando con imprese nel settore dell'arredamento e dell'arte. Per 10 anni è stata titolare di impresa di Arte Restauro e Antiquariato. Ha collaborato con il Professor Roselli dell' Università di Firenze per la catalogazione del patrimonio architettonico del Chianti. E’ stata Segretario Provinciale dell’Udc di Pistoia, membro del Consiglio nazionale e, nel 2010, nominata nella Commissione pari opportunità della Provincia di Pistoia.

Gabriele Magni - Impiantistica sportiva e gestione impianti sportivi, Promozione sportiva, Innovazione informatica Nato il 3 dicembre 1973 a Pistoia. Muove i primi passi nel mondo della scherma nel 1978 alla “Chiti Scherma Pistoia”. Durante gli studi di architettura si diploma grafico ed inizia a lavorare nel campo della pubblicità. Pilota cadetto di aerei è stato eletto quest'anno rappresentante degli Allievi Piloti dell'Aeroclub di Firenze. Nel 1989 debutta nella nazionale di fioretto e con la divisa dell’Aeronautica Militare conquista il titolo di Campione Mondiale Militare ‘93. Partecipa ai Giochi Olimpici di Atlanta ‘96 , quattro anni dopo vince il bronzo alle Olimpiadi di Sydney 2000. Oro in Coppa del Mondo a squadre ‘96 e ’01, poi bronzo europeo nel 2000. Insignito dell’onorificenza di “Cavaliere” nel 2000, è anche stato nominato “Personalità Europea” 2001 ed ha vinto il “Premio internazionale etica nello sport” nel 2008. Esce dal Gruppo Sportivo della Polizia nel 2010 ed è trasferito alla Questura di Pistoia, dove attualmente lavora. Consigliere della “Chiti Scherma Pistoia 1894” dal 2001, è anche rappresentante Coni provinciale degli Atleti 2009-2012. Nel 2013 diventa delegato provinciale Coni di Pistoia per il quadriennio olimpico, e sempre nel 2013 diventa testimonial della Polizia di Stato per il progetto “Bullismo & Doping” lanciando il suo messaggio “Lo sportivo leale è una persona leale”. Nel 2017 arriva l’incarico di Coordinatore Provinciale del Coni pistoiese.

Gianna Risaliti - Politiche ambientali, Rifiuti, Acqua, Energia, Vivaismo, Attività produttive e sviluppo economico, Commercio, Cimiteri ed edilizia cimiteriale Nata il primo gennaio del 1961 a Prato. Sposata con tre figli, vive a Montale dal 1990. Svolge la professione di dottore commercialista nel suo studio di Montemurlo, aperto nel 1987. Ha sempre fatto parte del mondo del volontariato, prima in parrocchia a Oste di Montemurlo, dove ha vissuto fino al 1988, e poi nella scuola sia come rappresentante di classe, dalle elementari al liceo scientifico, sia come presidente dei genitori all’Istituto comprensivo di Montale. Candidata nella lista di centrodestra alle elezioni amministrative di Montale del 2009, con David Scatragli candidato sindaco, ha ricoperto il ruolo di vicesindaco e assessore al bilancio. Ad oggi è capogruppo di opposizione del centrodestra in consiglio comunale a Montale.

Alessandro Sabella - Politiche giovanili, Politiche della collina e per la montagna, Partecipazione, Tradizioni e manifestazioni Jacopee, Servizi demografici, Statistica, Turismo Nato a Pistoia il 15 giugno 1964, residente a Pistoia, diplomato all'Itc F. Pacini, sposato con Patrizia Barghini dal 1997 e padre di Giulia, di 16 anni. Eletto consigliere comunale come indipendente nel Popolo delle Libertà nel 2012, iscritto a Forza Italia nel 2015 e 2016 per poi formare la lista civica Amo Pistoia e candidarsi a sindaco nelle scorse elezioni. Dal 1986 al 1999 ha svolto l'attività di agente di assicurazione per il gruppo Norditalia e Carige Assicurazioni, dal 1999 è Agente Immobiliare iscritto Fiaip e ricopre dal 2007 la carica di Presidente del Consorzio Agenti Immobiliari della provincia di Pistoia - CAIPP, dal 2008 eletto dalla regione toscana consigliere nazionale della Federazione Italiana Agenti Immobiliari Professionali – Fiaip per la quale ha ricoperto dal 2010 al 2016 il ruolo di valutatore del borsino immobiliare provinciale, dal 2003 al 2012 iscritto all'albo nazionale dei mediatori creditizi; la formazione professionale acquisita con la partecipazione a numerosi corsi di Pnl – Programmazione neurolinguistica - gestione del gruppo e risorse umane, corsi di aggiornamento organizzati da Fiaip provinciale/regionale/nazionale. Amante dello sport in generale, appassionato del gioco del bridge e di cucina e impegnato nel volontariato in ambiti parrocchiali e associazioni.

Margherita Semplici - Rapporti con il consiglio comunale, Bilancio e provveditorato, Patrimonio immobiliare, Gestione Partecipate E’ nata il 25 agosto 1983 a Pistoia. Si è diplomata al Liceo Classico “Niccolò Forteguerri” con la votazione di 100/100, e si è laureata in Giurisprudenza all’Università degli Studi di Firenze con il massimo dei voti e la lode, con una tesi in Diritto Amministrativo. Sta concludendo la pratica forense, occupandosi prevalentemente di diritto civile, commerciale, amministrativo e tributario, in attesa di sostenere l’esame di Stato per l’esercizio della professione di avvocato. Ha coltivato fin da giovanissima la passione politica, nelle file di Alleanza Nazionale prima e del Popolo delle Libertà successivamente, sebbene adesso non sia iscritta ad alcun partito politico. Dal 2002 al 2007, è stata consigliere presso la Circoscrizione n. 1 del Comune di Pistoia e dal 2007 al 2017 Consigliere Comunale: in questi anni i suoi interessi e la sua attività politico-istituzionale si sono concentrati in particolare su materie come bilancio, patrimonio, tributi ed enti e società partecipate.