Firenze / Arezzo / Empoli / Grosseto / La Spezia / Livorno / Lucca / Massa Carrara / Montecatini / Pisa / Pontedera / Pistoia / Prato / Sarzana / Siena / Viareggio / Umbria

AnsaldoBreda, interrogazione al Governo

"Servono iniziative urgenti"

Il deputato del Pdl Riccardo Migliori richiede interventi a tutela del patrimonio produttivo di AnsaldoBreda

Lo stabilimento Ansaldo Breda (Foto Castellani)

Pistoia, 20 settembre 2011 -  ''Servono iniziative urgenti a tutela del patrimonio produttivo e occupazionale costituito da AnsaldoBreda, magari dichiarando l'azienda di specifico interesse nazionale''. E' la richiesta che il deputato fiorentino Pdl Riccardo Migliori ha fatto ai ministri dello sviluppo economico Paolo Romani e dell'economia Giulio Tremonti con un'interrogazione. La settimana scorsa, Migliori aveva partecipato alla manifestazione organizzata dai sindacati pistoiesi per chiedere alla holding di riferimento Finmeccanica e al
Governo il rilancio delle politiche dei trasporti su ferro e per dire no alla vendita di AnsaldoBreda ventilata alcune settimane fa, e si era impegnato a sollevare la questione all'esecutivo.

 

"Recentemente - ricorda Migliori a Romani e Tremonti nella sua interrogazione - sono circolate notizie sulla ipotetica vendita di AnsaldoBreda, ma un simile scenario è da sconsigliare: l'analisi complessiva dei dati del mercato internazionale ferrotramviario è infatti positiva - scrive il parlamentare toscano - anche se sussistono dei problemi strutturali del mercato''. Pertanto, l'esponente del Pdl toscano chiede ''iniziative urgenti a tutela del patrimonio economico, tecnologico e lavorativo della realta' produttiva della AnsaldoBreda'' e se il Governo ''intenda, eventualmente, dichiararla di specifico interesse nazionale, tutelandone, così, il patrimonio occupazionale''

Pubblicità locale
Trova aziende e professionisti
Powered by ProntoImprese

  • Notizie Locali
  • il Resto del Carlino:
  • La Nazione
  • Il Giorno
  • Blog
Copyright © 2013 MONRIF NET S.r.l. - Dati societari - P.Iva 12741650159, a company of MONRIF GROUP