Firenze / Arezzo / Empoli / Grosseto / La Spezia / Livorno / Lucca / Massa Carrara / Montecatini / Pisa / Pontedera / Pistoia / Prato / Sarzana / Siena / Viareggio / Umbria

Matteoli: "Breda deve restare italiana"

L'incontro coi sindacati

Faccia a faccia con il Ministro a Montecatini

L'Onorevole Matteoli al Minigolf (foto Goiorani)

Pistoia, 19 settembre 2011 - Il Ministro delle infrastrutture Altero Matteoli è pronto a incontrare il collega Paolo Romani, responsabile del dicastero dello sviluppo economico, per parlare della vicenda Breda. "Anche al governo interessa che l’azienda resti italiana", ha sottolineato ieri mattina ai rappresentanti dei sindacati e dei lavoratori dell’azienda al minigolf di Montecatini, poco prima del suo intervento alla festa provinciale del Pdl.

 

È toccato a Francesco Nebbia, coordinatore della rappresentanza sindacale unitaria della Breda, fare il punto sulla situazione dell’azienda. "Vogliamo ribadire la nostra contrarietà alla possibile vendita di questa grande realtà produttiva — ha spiegato — annunciata dal nuovo amministratore delegato di Finmeccanica Giuseppe Orsi. Serve un rilancio vero della Breda, i lavoratori non devono essere gli unici a pagare la situazione".

 

Leggi l'articolo integrale nell'edizione uscita oggi in edicola.

Daniele Bernardini

Pubblicità locale
Trova aziende e professionisti
Powered by ProntoImprese

  • Notizie Locali
  • il Resto del Carlino:
  • La Nazione
  • Il Giorno
  • Blog
Copyright © 2013 MONRIF NET S.r.l. - Dati societari - P.Iva 12741650159, a company of MONRIF GROUP