Pistoia, 13 novembre 2017 - Una donna è stata identificata e denunciata dai carabinieri di San Marcello Piteglio (Pistoia) con l'accusa di truffa. La donna avrebbe venduto su internet pozioni magiche, talismani e polveri capaci di risolvere ogni problema affettivo, anche con riti a distanza, grazie alla "potentissima magia angelica". Per ricevere a domicilio queste pozioni, una donna caduta in depressione si è vista chiedere 2mila 600 euro ma alla fine ha trovato il coraggio di denunciare la presunta truffatrice. La donna, con una nutrita serie di analoghe denunce a suo carico finora limitate al territorio del Friuli Venezia Giulia, è stata identificata e denunciata dai carabinieri della stazione di San Marcello Piteglio ( Pistoia) per truffa ai danni di una donna della provincia di Pistoia che ha sporto querela contro di lei. La donna è titolare di una serie di siti apparsi anche su social come Facebook, dove vengono pubblicizzate pratiche e pozioni "magiche" per la soluzione di problemi vari, specie di natura affettiva con partner, parenti e conoscenti.