Abetone (Pistoia), 25 dicembre 2017 - L'attesa per conoscere l’esito del collaudo svolto ieri sulla seggiovia Le Regine-Selletta è durata diverse ore. Poi, in tarda serata, finalmente è arrivata la conferma: l’impianto è idoneo a trasportare sciatori e altri passeggeri. Così da questa mattina alle 11 la seggiovia sarà aperta al pubblico, intanto per questa stagione sciistica, dopo due inverni di stop.

Per festeggiare la riattivazione dell’impianto, non mancherà una cerimonia organizzata dal Comune assieme ai gestori. Nella giornata di domenica 24 dicembre il taglio del nastro alla stazione di partenza seguito, alle 11.30, da una conferenza di presentazione al rifugio Selletta e un brindisi di buon Natale.

A gestire materialmente la seggiovia fino a primavera sarà la Chierroni srl, tramite un contratto di rete di imprese con la società Ximenes, titolare dell’impianto ma in liquidazione, la quale, a sua volta, ha ottenuto provvisoriamente le necessarie concessioni tramite la stipula di una convenzione col Comune.

Il tutto in attesa che l’ente acquisti l’impianto col finanziamento regionale di 2,2milioni di euro. Il biglietto per una risalita costa 6 euro e 7,50 euro col ritorno incluso. L’impianto sarà fruibile con lo skipass Multipass e già da questa mattina gli sciatori che parcheggeranno l’auto alle Regine potranno rientrare alla base di partenza con una discesa sulla locale pista, grazie alla neve naturale riportata nel tratto finale del tracciato.

La Chierroni srl ringrazia tutti coloro che si sono impegnati per questo traguardo. «Non posso che esprimere soddisfazione per un risultato affatto scontato – commenta il sindaco Diego Petrucci –. Abbiamo ereditato una situazione disastrosa, con un finanziamento aperto, ma a rischio revoca, senza, fra l’altro, uno stralcio di accordo con i creditori e con un organo liquidatorio non costituito in maniera legittima. A risolvere questa vicenda abbiamo dedicato tante ore e chilometri, anche dopo il colpo basso dell’avviso pubblico per la gestione provvisoria andato deserto; dopo i vari impianti chiusi negli ultimi vent’anni, oggi finalmente una ripartenza». Per le festività natalizie il comprensorio sarà totalmente aperto, con un regalo da parte degli impiantisti per questa Vigilia: lo skipass Multipass al prezzo di 25 euro anziché 39