Pistoia, 5 ottobre 2017 - Un pensionato 73enne di Pescia ha denunciato ai carabinieri di aver subito nel tardo pomeriggio di ieri il furto del proprio orologio con la 'tecnica dell'abbraccio'. L'anziano ha raccontato ai militari dell'Arma che mentre percorreva a piedi via Giusti sarebbe stato avvicinato da una giovane sconosciuta che, fingendo di conoscerlo, lo avrebbe abbracciato trattenendosi con lui per qualche istante per poi allontanarsi. La vittima ha realizzato subito che dal polso era sparito un orologio del valore di 3mila euro e non ha potuto fare altro che sporgere denuncia ai carabinieri, che hanno avviato un'indagine.