Pistoia, 4 dicembre 2017 - Il fine settimana si è concluso col sorriso degli operatori turistici dell’alta montagna pistoiese. Tante persone, per lo più pendolari, hanno raggiunto l’Abetone e la Doganaccia per sciare e godersi il paesaggio imbiancato. Sono stati oltre 60mila i passaggi registrati nel weekend sugli impianti di Abetone-Val di Luce: un numero non equiparabile ai fine settimana di alta stagione, ma che conferma il successo dell’apertura anticipata degli impianti e fa ben sperare per le vicine festività.

Hanno portato movimento le gare di Coppa del mondo Master, spostate all’Ovovia di Abetone da Pila (Valle d’Aosta) per l’assenza di neve. «I 160 atleti Master più tutto il seguito di accompagnatori ed organizzatori – spiega Rolando Galli, presidente di Saf e Apm – sommati alla presenza di alcuni turisti, hanno riempito gli alberghi aperti in questo periodo da Le Regine a Pievepelago. Anche per l’Immacolata le strutture ricettive sono al completo».

Ventimila i passaggi in Val di Luce nella sola domenica, a cui si sommano i circa 8mila fra campi scuola di Abetone e polo Slittovia. Da oggi fino a venerdì è confermata l’apertura di quasi tutto il comprensorio con un campo scuola sotto la piazza; poli Ovovia e Pulicchio e Val di Luce al completo, oltre alle seggiovie Selletta e Riva.

Buon fine settimana anche per la Doganaccia, dove la funivia e i due skilift resteranno aperti tutti i giorni. Anche a Cutigliano molti alberghi sono già al completo per il ponte dell’Immacolata.

E mentre la montagna ride, in città è iniziato il tradizionale shopping natalizio, con negozi aperti e strade affollate nell’atmosfera suggestiva di luci e colori degli addobbi. Centro pieno con tante persone impegnate a fare shopping o guardare i regali da acquistare nei prossimi giorni. Gli alberi addobbati hanno illuminato le strade, così come il grande abete in piazza del Duomo acceso venerdì alla presenza del presidente della Repubblica.