Pistoia, 11 marzo 2017 - E’ stato trasferito stamani dal reparto di terapia intensiva a quello di malattie infettive il paziente di 40 anni, residente a San Marcello Pistoiese, che dal 6 marzo era ricoverato all'ospedale di Pistoia per una meningite C.

Il paziente, che fino a ieri è rimasto in prognosi riservata, ha superato la fase critica della malattia, con un miglioramento complessivo delle sue condizioni cliniche, come ha riferito il primario dottor Leandro Barontini che ha disposto il trasferimento. Per i sanitari è stata sicuramente utile la vaccinazione a cui si era sottoposto l’uomo lo febbraio 2016; unitamente alle cure, ha ridotto l’intensità della malattia infettiva che l’aveva colpito.