Pistoia, 6 gennaio 2018 - La 'discesa' è andata a buon fine: anche quest'anno la Befana è riuscita a toccare terra sana e salva, dopo che è stata aiutata dai vigili del fuoco a scendere dalla Cattedrale di San Zeno fino in piazza Duomo; qui ad attenderla c'erano migliaia di bambini ansiosi di ricevere caramelle e dolcetti della sua calza.

Tantissime famiglie, e altrettanti semplici “curiosi” hanno assistito allo spettacolo tutto pistoiese della Befana. Secondo le stime degli organizzatori erano presenti circa 5300 persone, che in piazza si sono alternate seconde le disposizioni ministeriali che limitavano a 5mila le presenze nello stesso momento nel cuore della città. La pioggia di questi giorni ha garantito qualche ora di tregua, così gli spettatori in piazza hanno potuto godersi lo spettacolo senza la noia di dover aprire l'ombrello. Tutti quindi con il naso all'insù per osservare “l'atterraggio” della Befana dal campanile del Duomo fino alla piazza, concluso in un tripudio di applausi e sorrisi smaglianti di grandi e piccini.

Anche quest'anno, come di consueto, l’iniziativa è stata organizzata dagli uomini del Corpo dei Vigili del Fuoco di Pistoia, che oltre al loro coraggio mettono in campo ogni anno la simpatia per strappare un sorriso e un po' di stupore a tutti i bambini presenti. Prima della discesa della Befana, il coro blues-gospel “Springtime” dal palco ha allietato i presenti con un frizzante repertorio musicale. Da un punto di vista organizzativo non si sono registrati problemi di afflusso per le persone: i visitatori sono riusciti ad entrare senza problemi nella piazza, senza attese o momenti di calca sia prima che dopo l'evento.

La buona riuscita della manifestazione, oltre all'impegno dei pompieri, è stata garantita da circa 140 volontari che hanno presidiato la piazza durante tutto il pomeriggio, pronti ad intervenire per ogni evenienza. Appuntamento al prossimo anno!

Tanta gente e divertimento anche a Candeglia: anche lì la discesa della Befana è stata salutata dalle famiglie in festa.