Firenze / Arezzo / Empoli / Grosseto / La Spezia / Livorno / Lucca / Massa Carrara / Montecatini / Pisa / Pontedera / Pistoia / Prato / Sarzana / Siena / Viareggio / Umbria

Al recupero della Costa Concordia partecipa la Magigas di Montale

L'azienda si è occupata del rifornimento degli elicotteri in occasione del grande evento mondiale all'isola del Giglio

Costa Concordia (AP)
Costa Concordia (AP)

Pistoia, 19 settembre 2013 - La Magigas di Montale ha partecipato all’operazione Costa Concordia fornendo il carburante per gli elicotteri in servizio tra la nave e le strutture a terra e provvedendo al rifornimento con i suoi uomini e mezzi in una base provvisoria allestita presso l’elisuperficie «Velapassion» di Talamone, nel grossetano. La Magigas è stata scelta dal consorzio Titan-Micoperi, esecutore della operazione Concordia, per la sua specializzazione in carburanti specifici per l’aviazione. I camion con i carburanti che sono serviti agli elicotteri impegnati al Giglio partivano dal deposito della Magigas di Chiesina Montalese. Ancora un mezzo e operatori della ditta di Montale sono a Talamone pronti a rifornire gli elicotteri per le attività ancora da compiere in vista della rimozione della Costa Concordia. Il colosso Titan-Nicoperi ha scelto Magigas dopo una severa selezione tra diverse ditte.

 

La ditta montalese si è imposta sulla concorrenza perché ormai si è fatta un nome nell’ambito delle corse automobilistiche e nel settore dell’aviazione. «Siamo conosciuti per la nostra specializzazione nel rifornire elicotteri in condizioni difficili — dice Stefano Stoppioni, responsabile dei rapporti con la Titan-Micoperi e con gli altri committenti — abbiamo fatto rifornimenti a elicotteri impegnati nella costruzione di ovovie, abbiamo rifornito gli elicotteri dell’ultimo Giro d’Italia e siamo noi a fornire i carburanti anche per l’elisoccorso. La Titan-Micoperi ha sentito parlare di noi da una ditta svizzera per la quale abbiamo lavorato per una ovovia in montagna. La telefonata mi è arrivata mentre ero in ferie e ancora siamo a Talamone a disposizione per le operazioni da compiere».

 

«E’ motivo di soddisfazione aver partecipato all’operazione Concordia — dice il consigliere delegato di Magigas Alessio Lucchesi — è il risultato positivo di notevoli investimenti compiuti negli ultimi anni per differenziare il nostro prodotto e specializzarsi in carburanti per le corse e per l’aviazione». Dal gasolio da riscaldamento ai carburanti per gli elicotteri il passo è stato grande. Ora dal deposito di Chiesina partono carburanti per tutta Italia, dagli autodromi di Imola e del Mugello fino alla Sicilia. Il salto di qualità della ditta montalese si deve allo spirito imprenditoriale di Giovanni Torracchi, fondatore e titolare dell’azienda, che ha scelto con coraggio la via dell’innovazione riuscendo a salvaguardare i posti di lavoro e a dare un futuro alla Magigas che ora, grazie alla operazione Concordia, ha un altro fiore all’occhiello da mettere nel suo curriculum.

 

Giacomo Bini

Condividi l'articolo
Offerte su volantino a pistoia
Trova aziende e professionisti
Powered by ProntoImprese