San Marcello (Pistoia), 28 luglio 2017 – La suggestione della musica classica nello scenario naturale per eccellenza, il bosco. Torna domani, 29 luglio, in località Poggio del giudeo, a San Marcello,  la XV edizione del “Concerto nel bosco”, organizzato dall’assessorato alla cultura del Comune di San Marcello Piteglio. Un appuntamento sempre molto atteso e partecipato, soprattutto da quando si è deciso, qualche anno fa, di recuperare la tradizionale location all’aperto, a seguito di alcune edizioni che si erano invece svolte al chiuso.

L’appuntamento è per domani alle 18, nell’area boscata del Poggio del Giudeo, situata lungo la strada Lizzanese che conduce a Spignana. Il luogo del concerto sarà raggiungibile anche con un servizio gratuito di bus navetta organizzato dal Comune con partenza dalla piazza Matteotti di San Marcello (per ulteriori informazioni si può contattare la biblioteca comunale  al numero 0573 621289).  Anche quest’anno protagonista dello spettacolo sarà l’Orchestra regionale della Toscana che, composta da 45 elementi e con sede al teatro Verdi di Firenze, ha come obiettivo la diffusione della musica, considerata un importante strumento sociale indispensabile per lo sviluppo della società e delle nuove generazioni, su tutto territorio regionale, anche in piccole realtà di provincia come appunto la Montagna pistoiese dove, in genere, gli enti pubblici non hanno risorse finanziarie sufficienti per assicurare alle proprie comunità esperienze musicali di questo livello.

Sotto la direzione di Alessandro Calcagnile e col corno solista suonato da Paolo Faggi, l’orchestra da camera eseguirà un ricco programma di brani di musica classica. Il concerto si aprirà col “Sogno di una notte di mezza estate, ouverture” di Mendelssohn; seguirà il “Concerto n.4 per corno e orchestra K.495” di Mozart. A concludere la serata, all’ora del tramonto, sarà infine la “Sinfonia numero 1 op.11” ancora di Mendelssohn. La tariffa di ingresso è di tre euro a persona.  

Elisa Valentini