Partita finita. Per il gioco magari c'è ancora aspettare. Ma servivano tre punti e sono arrivati. I nerazzurri, che a un certo punto si erano trovati sotto di due reti, la ribaltano con cinismo e ''cattiveria'', doti fondamentali per imporsi nella terza serie professionistica e portano a casa tre punti molto pesanti che gli consentono di scavalcare l'Olbia al terzo posto.

39': Clamoroso, il Pisa ribalta il risultato con Masucci che, innescato da Giannone batte Moschin in uscita 2-3

37': Pareggia Eusepi ed esplodono le proteste. Perchè i giocatori della Carrarese avevano allontanato il pallone per far soccorrere un calciatore. Il Pisa restituisce la palla a Moschin come vuole il galateo del pallone, ma il portere di casa cincischia un attimo di troppo ed Eusepi ne approfitta per soffiargli il pallone e insaccare. . A termini di regolamento, rete validissima 2-2.

34': Esce Mannini per Favale. Ultimo cambio nel Pisa.

23': Il Pisa accorcia subito le distanze con Eusepi che, da distanza ravvicinata, spinge in rete un'incornata di Masucci deviata da Moschin sulla traversa 2-1

21': si complica maledettamente la situazione per il Pisa: perchè Petkovic non trattiene una sassata dalla distanza di Possenti e sulla respinta irrompe Tavano che insacca 2-0.

18': Baldini lascia ancora una volta la panchina al suo vice Antonucci. E' la quarta volta che succede dall'inizio del campionato.

11': A far paura alla Carrarese, però, è un'incornata di Di Quinzio su traversone di Birindelli

8': Doppio cambio nel Pisa: escono Gucher e Negro per far posto a Maltese ed Eusepi

5': Birindelli trattiene per la maglia Tavano e guadagna il primo cartellino giallo della partita.

4': Di Quinzio si libera bene al limite dell'area ma poi conclude altissimo.

1' Partita ripresa, nessun cambio nelle due formazioni.

Fine primo tempo. Un Pisa sterile e con poche idee chiude sotto di una rete il primo tempo. Pazienza ripropone la difesa a tre , nonostante qualche difficoltà di adattamento al ruolo da parte di Filippini, e Baldini lo castiga schierando quattro attaccanti che obbligano in ripiegamento anche gli esterni di centrocampo. Il risultato è un primo quarto d'ora da brivido con la Carrarese che prima si conquista e fallisce un rigore e poi passa in vantaggio con il pisano Biasci. Dopo, invece, gli apuani gestiscono la timida reazione dei nerazzurri: zero tiri in porta e una sola occasione creata nei primi 45 minuti.

43': La prima vera occasione da gol del Pisa arriva a due minuti dalla fine del primo tempo con Di Quinzio, innescato da un lancio con il contagiri di Gucher, che è anticipato in extremis dall'uscita di Moschin.

34': Il Pisa torna a farsi vivo in area di rigore della Carrarese con una bella combinazione palla a terra Negro-Birindelli- Masucci con l'attaccante nerazzurro anticipato in extremis in angolo da Tentoni.

17': Il Pisa reagisce e Masucci sfiora il palo di testa, smarcato da una punizione di Negro.

13': Stavolta la Carrarese passa in vantaggio: il pisano Biasci se ne va in contropiede, supera in velocità Filippini e batte Petkovic in uscita 1-0.

11': La Carrarese sbaglia un rigore: in piena area Filippini trattiene per la maglia Coralli che si lascia cadere. Per l'arbitro è rigore ma dagli undici metri il numero nove di casa calcia in curva.

3': Benedetti cade in modo scomposto dopo un contatto con Masucci e si fa male alla spalla  ed è costretto a chiedere il cambio.Al suo posto Caizè. Prima sostituzione nella Carrarese. 

2': La prima conclusione è del Pisa con una punizione di Negro deviata in angolo dalla barriera.

Le formazioni ufficiali. Carrarese a trazione anteriore con quattro attaccanti in campo: Baldini, infatti, schiera tutti insieme Vassallo, Coralli, Biasci e Tavano. Nel Pisa che torna al 4-4-2 in difesa c'è Ingrosso ma la sospresa è in avanti con Negro in tandem con Masucci ed Eusepi in panchina.

CARRARESE (4-2-4): Moschin; Tentoni, Cason, Benedetti (dal 3'pt Cazè), Possenti; Cardoselli (dal 6'st Rosaia), Agyei; Vassallo, Coralli (dal 16'st Cais), Biasci, Tavano. A disp. Lagomarsini, Andrei, Maccabruni, Rosaia, Benedini, Saporetti, Piscopo, Aldrovandi, Marchionni, Scognamiglio. All. Baldini

PISA (3-4-3): Petkovic; Sabotic, Ingrosso, Filippini; Birindelli (dal 21'st Zammarini), Mannini, De Vitis, Gucher (dal 8'st Maltese), Mannini (dal 34'st Favale); Di Quinzio (dal 21'st Giannone), Masucci, Negro (dal 8'st Eusepi). A disp. Voltolini, Cuppone, Peralta, Carillo, Izzillo, Balduini, Zaccagnini. All. Pazienza

Arbitro: Santoro di Messina

Marcatori: pt 13' Biasci; st 21' Tavano, 23' e 37' Eusepi, 39' Masucci.

Note: angoli 3-2. Recupero: pt 2'; st 5'. Ammoniti: Birindelli, Moschin, Ingrosso.