Cascina (Pisa), 16 gennaio 2016 - E' ancora polemica a Cascina. Questa volta il tema è il gender.  Venerdì 20 gennaio alle 21, al Teatro di Cascina, Lorenzo Gasperini, ex capo di Gabinetto del Comune di Cascina e attuale coordinatore federale dei giovani amministratori della Lega Nord, modererà un incontro, organizzato in collaborazione col consigliere comunale Valerio Petri, col dottor Renzo Puccetti e l'avvocato Simone Pillon sulla "colonizzazione ideologica omosessualista e genderista", dal titolo: "Gender, colonizzazione ideologica". L'ingresso è gratuito.

E' la reazione più accesa arriva dai 'cugini' labronici: al vetriolo il commento di Stella Sorgente, vice sindaco del Comune di Livorno pubblicato sul proprio profilo facebook: "A Cascina si sono inventati questa iniziativa: oltre al titolo, anche le foto lasciano esterrefatti e senza parole. Il fatto che, a pochi chilometri di distanza da qui, una forza politica e un'amministrazione utilizzino un teatro per promuovere simili 'conversazioni' dimostra che dobbiamo andare avanti ancora con più forza sulle politiche Lgbt perché ce n'è bisogno".