Pisa, 29 luglio 2017 - Un altro prestigioso incarico che porta la Cna di Pisa nella compagine nazionale. Dopo Ricardo Bolelli eletto portavoce Bus, Luca Tavani infatti è stato eletto portavoce dell’informatica e del terziario avanzato. Tre i focus su cui si concentrerà l’azione della Unione Comunicazione e Terziario avanzato: professione, contaminazione e internazionalizzazione.

"Parliamo prima di tutto di professione - spiega Luca Tavani - oggi c'è un gran bisogno di una connotazione a livello di rappresentanza, visto che ogni giorno nascono nuove professionalità legate anche alle tecnologie. Molto importante è anche la contaminazione, tra imprese del mondo della comunicazione e imprese di tutti gli altri settori. Infine l'internazionalizzazione, un tema chiave anche per il nostro settore" ha detto ancora Tavani che ha aggiunto: "Mapperemo tutto il territorio per capire quali sono i nuovi mestieri e ragionare sulle azioni da fare per la categoria. Crediamo fortemente nella lobby artigiana per reimmettere risorse nel settore. Sarà un lavoro intenso, ma con la presidenza nazionale eletta oggi porteremo a casa un bel risultato".

Luca Tavani è così entrato di diritto a fare parte della presidenza di Cna Comunicazione e Terziario avanzato.