PISA, 27 giugno 2017 - «La circolazione giuridica degli immobili: l’abuso edilizio tra potere pubblico e rapporti privati» è il titolo del convegno promosso per mercoledì 28 giugno da Confedilizia Pisa (ore 9-13, sede degli enti bilaterali per le costruzioni in via Ferraris a Ospedaletto). Ecco il programma: Ore 8.45 registrazione partecipanti. Introduce e modera Barbara Gambini (Presidente Confedilizia Pisa). Ore 9 saluti: Antonio Mazzeo, consigliere regionale della Toscana, Ylenia Zambito, assessora del Comune di Pisa con delega all’Urbanistica, recupero e riuso del patrimonio edilizio esistente, edilizia privata; Gino Logli, assessore del Comune di Cascina, con delega a programmazione e pianificazione urbanistica, edilizia pubblica, edilizia privata; Matteo Cecchelli, consigliere del Comune di San Giuliano Terme.

Interventi: «Il profilo civilistico. La compravendita degli immobili viziati da abuso edilizio»: Alessandro Motto (Università dell’Insubria); Barbara Bartolini (presidente consiglio notarile Pisa); «Il profilo amministrativistico. La “sanatoria”: presupposti e limiti»: Nicola Pignatelli (Università di Bari); «Il profilo penalistico. Accertamento, sanzioni e tutela processuale» Carlo Porcaro D’Ambrosio (avvocato Foro di Pisa); Lydia Pagnini (Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pisa); «Il profilo fiscale. La fiscalità dell’immobile abusivo»: Valeria Papini (avvocato Foro di Pisa). Conclusioni: Corrado Sforza Fogliani (presidente Centro Studi Confedilizia)