Pisa, 20 novembre 2017 - Aveva appena scavalcato un cancello di un’abitazione, con un complice, quando i vicini di casa in via Modigliani (Zambra), che hanno sentito rumori strani, in tarda serata, hanno chiamato il 112. Immediato l’intervento di una pattuglia dei carabinieri di Navacchio che ha individuato i due fuggitivi riuscendone a bloccare un italiano 35enne con precedenti specifici, il quale - questa la ricostruzione dei militari - durante la fuga si era disfatto di una scatola contenente la consolle di una playstation e uno zaino all’interno del quale aveva occultati abbigliamento intimo e una bilancia digitale, verosimilmente provento di altri furti.

La refurtiva è stata recuperata, in attesa di individuare i proprietari, e, l’uomo dopo le formalità di rito, è stato denunciato all’autorità giudiziaria in stato di libertà.