Pisa, 20 aprile 2017  - Meningite: sta meglio l'insegnante livornese ricoverata da lunedì scorso per la meningite di tipo C nel reparto di malattie infettive dell'ospedale di Livorno.

Lo fa sapere l'asl Toscana nord ovest in una nota, precisando anche che invece "restano critiche" le condizioni dell'uomo di Capannoli (Pisa) ricoverato ieri. "La donna - afferma l'azienda sanitaria - sta proseguendo il suo trattamento con notevoli progressi. I medici, se tale evoluzione positiva dovesse proseguire, confidano di poterla dimettere nei prossimi 7 giorni. Ancora critiche sono, invece, le condizioni dell'uomo di 56 anni. Il paziente, ancora sedato, presenta una situazione tuttora grave e con prognosi da considerare riservata".