Pisa, 6 febbraio 2018 - L'uomo, 51 anni, è stato arrestato a Pisa, dove è stato rintracciato in un albergo nella zona della stazione ferroviaria. Da quanto spiegato, sembra che sarebbe poi dovuto partire giovedì in aereo per raggiungere Mosca. Da quanto appreso sarebbero almeno quattro le aggressioni contestate. L'uomo avrebbe contattato le escort telefonicamente e dopo aver concordato l'appuntamento si recava nel loro domicilio delle donne, per lo più di origine brasiliana, con alcolici e sonniferi per stordire le vittime, abusare di loro e svaligiare gli appartamenti: complessivamente la refurtiva ammonterebbe a circa 10 mila euro in contanti.

Le indagini hanno avuto inizio nel 2016 grazie alla denuncia di una delle vittime, brasiliana, che a Milano era stata violentata e rapinata di 3mila euro. Ad oggi sono stati accertati 3 casi a Milano e altri 20 circa, in altre città di Italia . L'uomo ha piccoli precedenti, non specifici, girava per vari luoghi sempre agendo con la stessa modalità, sono tuttora in corso accertamenti su altri casi a suo carico.