Pisa, 16 dicembre 2017 - Acrobazie, musiche e fuochi d’artificio: per la Notte di San Silvestro Pisa si anima con spettacoli di strada che coinvolgeranno pisani e turisti per tutta la serata nelle piazze del centro storico fino al grande spettacolo piromusicale sui lungarni.

"Anche quest'anno abbiamo scelto di insistere su una proposta di qualità per tutti coloro che cercano città d'arte e di cultura per trascorrere le festività dell'ultimo dell'anno. Da quattro anni abbiamo tentato di trasformare anche l'ultimo dell'anno in un'occasione di promozione turistica della nostra città. Ecco perché abbiamo abbandonato l'idea del semplice concerto per perseguire un più articolato livello di offerta capace di intercettare le diverse esigenze del turista e del residente con iniziative spettacolari lungo l'arco di tutto la giornata. Una formula che ha funzionato molto bene crescendo di anno in anno e che ha portato nelle strade di Pisa intere famiglie desiderose di festeggiare in piazza l'arrivo dell'anno nuovo", commenta il vicesindaco Paolo Ghezzi con delega al turismo

Domenica 31 dicembre si parte alle 18 in piazza del Carmine con gli “Zzzzingheri di Maremma” Zastava Orkestar: orchestra itinerante di musiche balcaniche, mentre in Largo Ciro Menotti in contemporanea si esibisce la “Girlesque street band”. Tra piazza Garibaldi e Ponte di Mezzo lo spettacolo acrobatico “La luna bianca” con ‘La Compagnia dei Folli’ e a seguire concerto del Gruppo musicale “DB Day’s Band”.

Si prosegue alle 19 sempre con l’orchestra balcanica che si sposta in Largo Ciro Menotti Dopo l’ora di cena, alle 22, le orchestre ricominciano a suonare: la “Girlesque street band” in piazza del Carmine e la “Zzzzingheri di Maremma” in piazza delle Vettovaglie. Mentre in piazza Garibaldi Carolina Rey presenta il concerto del gruppo musicale “DB Day’s Band”, cui seguirà lo spettacolo acrobatico vertical dance e danze coreografiche con “La Compagnia dei Folli” e lo spettacolo comico “Leonardo Fiaschi e Valeria Graci”

Tutto per condurre al brindisi di mezzanotte per festeggiare l’arrivo dell’anno nuovo che sarà scandito dai fuochi d’artificio musicali sui lungarni che saranno lanciati da piattaforme sul fiume a monte e a valle dal Ponte di Mezzo, mentre la musica verrà diffusa da 4 torri lyer poste ai 4 lati del ponte Per finire intorno all’1 di notte lo spettacolo acrobatico “Tra Angeli e Demoni” tra piazza Garibaldi e Ponte di Mezzo e in Largo Ciro Menotti la “Girlesque street band” orchestra itinerante.