Pisa, 23 settembre 2017 - Sono stante le iniziative organizzate sul territorio per 'Puliamo il mondo', iniziativa promossa da Legambiente, che si svolgerà tra oggi e domani, Oggi dalle ore 9.30 giornata dedicata alla pulizia della golena d'Arno, nel tratto compreso tra Pisa (Lungarno Guadalongo) e Riglione (parco giochi di Via Malatesta). Partecipano a questa iniziativa cittadini in collaborazione con Legambiente, oltre alle amministrazioni locali e ai due Consigli Territoriali di Partecipazioni interessati, nn. 3 e 4. Per coloro che vogliono partecipare, l'appuntamento è alle ore 9:30 presso i due punti raccolta: alla fine del Lungarno Guadalongo e a Riglione presso il parco giochi dove riceveranno guanti e sacchi per la raccolta.

L'appuntamentoa Vecchiano è oggi alle 9,00 in località Bufalina e, più precisamente, presso il Ponte del Canale Bufalina. “L’Amministrazione Comunale, in collaborazione con le Associazioni Ambientaliste del territorio locale, il Comune di Viareggio, l’Ente Parco, Il Consorzio 1 Toscana Nord e Geofor Spa, hanno il piacere di invitare la cittadinanza all’evento “Clean Up the World“, un grande appuntamento di volontariato ed educazione ambientale, che riscuote forte partecipazione ed entusiasmo in tutta Italia”, afferma il Sindaco Massimiliano Angori. “La nostra squadra, munita di guanti e sacchetti è sempre motivata da tanto entusiasmo: ci aspettiamo una buona adesione anche per sabato prossimo. Per questa edizione 2017 abbiamo scelto, come luogo per l’evento, la Bufalina, un sito strategico per la sua valenza ambientale, dalla bellezza unica, immediatamente prossimo alla marina vecchianese”. “L’evento, intitolato “Il canale e il bosco della Bufalina”, denota una scelta importante da parte della nostra Amministrazione Comunale, quella di realizzare, per il 2017, questo tradizionale appuntamento organizzato da Legambiente in questa porzione di territorio vecchianese”, aggiunge l'Assessora alle Politiche Ambientali, Mina Canarini. “L'occasione ci consentirà di effettuare una giornata di pulizia nel cuore della nostra macchia mediterranea, interessando anche il limitrofo canale e spingendoci nel cuore del bosco, andando ad intervenire concretamente laddove, anche per voce della nostra cittadinanza, vi è più bisogno di azioni come questa. Un ringraziamento, dunque, a tutti coloro che si sono impegnati per la realizzazione di questa giornata, a partire proprio dalle associazioni di volontariato che, come di consueto, hanno accolto con entusiasmo l’invito per sabato prossimo”, conclude l'Assessora Canarini. L'appuntamento, dunque, è per oggi alle 9.00 presso il Ponte del Canale Bufalina, in Località Bufalina. Per tutti i dettagli consultare il sito www.comune.vecchiano.pi.it.

A Calci l'iniziativa principale si svolgerà domenica 24 settembre, con ritrovo per tutti alla ore 10 di fronte al Palazzo Comunale, per la pulizia di alcune strade e aree pubbliche del centro. Con la collaborazione di associazioni locali Misericordia, GVA, Feronia, Amici della Certosa, Amici di Leo, Compagnia di Calci, che condividono con l’Amministrazione comunale l’obiettivo della valorizzazione e promozione degli spazi pubblici e del territorio, sarà possibile partecipare anche sabato 23 settembre, dalle ore 10 alle 13 e dalle 14 alle18, con ritrovo al parcheggio Eurospin, alla pulizia di altre importanti aree del nostro Comune tra cui Via del Paduletto, Via Delle Chiuse, Via Caprili , Viale di Caprona , strada panoramica del Monte Serra, giardini pubblici. In più, Domenica 24, dalla mattina fino alle 18, presso l’ecocompattore Pressy al parcheggio di via Brogiotti, grazie alla Associazione Amici di Leo e a Michele Tozzini del Centro Commerciale Naturale, sarà allestito un gazebo che ospiterà un laboratorio sul ricilclo creativo, il gioco dell’oca ecologico, stappa il tappo e vinci e la possibilità, per i più piccoli, di guidare mini car elettriche all’insegna della mobilità sostenibile. “Sono sicuro che anche quest’anno la manifestazione sarà un successo grazie alla partecipazione di numerosi volontari – afferma Stefano Tordella, assessore all’Ambiente del Comune di Calci – Attraverso manifestazioni come Puliamo il Mondo, che uniscono testimonianza e azioni concrete, il rispetto dell’ambiente può diventare sempre più patrimonio culturale di tutti i cittadini. Troppo spesso, purtroppo, le azioni di pochi incivili rovinano il lavoro e l’impegno che molti mettono nella cura degli spazi pubblici dei nostri paesi. Con Puliamo il Mondo, le Amministrazioni e i cittadini attivi, dimostrano che l’attenzione per l’ambiente passa attraverso piccoli gesti che hanno un grande valore educativo.” Il Sindaco sottolinea come questa giornata si unisca ad una serie di azioni dell’Amministrazione per tutelare l’ambiente nel quale viviamo, privilegiato per bellezza e aspetti naturalistici. E aggiunge: “Come Amministrazione per cercare di scoraggiare definitivamente quei cittadini che deturpano l’ambiente con comportamenti incivili ci siamo dotati anche di un rigido regolamento sul quale vigiliamo, anche con l’ausilio di telecamere fisse e mobili: chi viene “pizzicato” viene multato con 600 euro di ammenda e, in certi casi, con l’addebito delle spese di pulizia dell’area o addirittura la denuncia penale”. Tutti i cittadini, di qualsiasi età, interessati a partecipare potranno trovarsi alle ore e nei luoghi indicati, possibilmente muniti di un paio di guanti da lavoro e anche di dispositivi fotografici (cellulari, macchine fotografiche) per testimoniare lo stato dei luoghi e il lavoro di pulizia effettuato.

Oggi pomeriggio, con inizio alle ore 15.30, il Comune di San Giuliano Terme e Legambiente, con la collaborazione di CAI Sezione di Pisa, LIPU e associazione Scuola Italiana Terranova, hanno organizzato un evento di "Puliamo il mondo", una delle maggiori campagne di volontariato ambientale al mondo. Con questa iniziativa vengono liberate dai rifiuti e dall'incuria i parchi, i giardini, le strade, le piazze, i fiumi e le spiagge di molte città del mondo. La location scelta è quella dei laghetti di Campo, per i quali l'amministrazione termale ha intenzione di avviare un percorso di partecipazione per il recupero e la riqualificazione. "I partecipanti saranno invitati ad una riflessione sul tema della tutela degli ecosistemi e sul ciclo dei rifiuti - spiega l'assessora Daniela Vanni - Faremo un giro intorno al lago, raccogliendo i rifiuti: Geofor ha messo a disposizione una struttura per il conferimento di quanto raccolto. Durante il giro, l'associazione Scuola Italiana Terranova offrirà una dimostrazione di salvataggio. Al termine sarà offerta una merenda. Puliamo il mondo non è soltanto un gesto concreto a favore dell'ambiente: è un momento di incontro e di dialogo contro il degrado e su come ridisegnare gli spazi a nostra disposizione più sostenibili, puliti e inclusivi. È anche un importante momento di scambio interculturale tra cittadini di ogni età e provenienza". La conclusione del sindaco Sergio Di Maio è rivolta alla cittadinanza attiva: "Come c'insegna il pay-off dell'iniziativa, per sostenere il mondo non serve essere un mito: basta essere cittadini coscienziosi. Per questo in occasione di Puliamo il mondo premieremo alcuni cittadini che si sono distinti per la concreta collaborazione con l'amministrazione nel contrasto all'abbandono dei rifiuti".