Sarà la struggente voce di Francesco Messina, cantante siciliano e giovane talento alla ribalta, ad incontrare i ritmi intensi dei “SuRealistas”, la band dei fratelli argentini Cornejo, giovedì 17 agosto 2017, ore 19.00, per l’apericena in musica al Castello Ginori di Querceto (Montecatini VC – PI).
Lo scenario antichissimo della programmazione “Castello in Jazz sulle note dell’arte” dei proprietari secolari, i Marchesi Ginori Lisci, si tinge dei vini autoctoni e dei sapori più tipici e arcaici, nello spazio Enoteca, nelle atmosfere sonore della musica, in senso lato, del Sud del mondo.
In Italia dal 2005, da sempre come una grande famiglia, i SuRealistas, scoprono qui profonde radici di appartenenza. Originariamente composti dai tre fratelli argentini Jeremìas, Joaquin e Agustìn Cornejo, sono attualmente un ottetto che conta elementi di provenienza dal nostro Meridione. Fra il “realismo del Sud” e gli azzardi visionari e onirici in musica, attraversano la tradizione ispanica ed ispanoamericana, l’inarrestabile ritmo del flamenco, i nostalgici tanghi, le intimità cantautoriali ed i ritmi afrocubani, per sconfinare in sentimenti jazz e in “frenesie da bailanta”.
Con chitarre, tromba, sax, cajòn e percussioni, contrabbasso, saranno in concerto a Querceto anche il 15 settembre 2017, per la chiusura della rassegna, in formazioni trio e duo, animate da una esuberante interazione performativa con il pubblico.

Orario concerti: dalle ore 19.00, nella formula dell’apericena a base di taglieri con prodotti tipici. Prenotazione consigliata: Marchesi Ginori Lisci 0588 37472.
Viola Conti