Notizie Pisa
 TV   FOTO E VIDEO BLOG SERVIZI LAVORO ANNUNCI CASA

SONO STATI alcuni automobilisti, che ieri, intorno a mezzanotte, stavano transitando s...

SONO STATI alcuni automobilisti, che ieri, intorno a mezzanotte, stavano transitando sul viale D’Annunzio, a dare l’allarme al 115 dei vigili del fuoco per le fiamme che stavano già av...
Dimensione testo Testo molto piccolo Testo piccolo Testo normale Testo grande Testo molto grande
2008-11-19
SONO STATI alcuni automobilisti, che ieri, intorno a mezzanotte, stavano transitando sul viale D’Annunzio, a dare l’allarme al 115 dei vigili del fuoco per le fiamme che stavano già avvolgendo le colonne di due degli autovelox fatti installare un anno e mezzo fa dal Comune per r endere più sicura la strada che collega la città con Marina di Pisa, teatro di numerosi incidenti, purtroppo anche mortali.
IL TEMPESTIVO intervento dei pompieri ha scongiurato danni gravi ai due apparecchi per il rilevamento della velocità, che nell’ultimo mese hanno già fatto scattare almeno un centinaio di multe. Sul posto anche la polizia che ha provveduto ad informare dell’«attentato» i vigili urbani del distaccamento litorale. Com gli agenti della polizia municipale hanno potuto constatare ieri mattina, i due apparecchi sono perfettamente funzionanti, ma è quantomeno curioso che il raid incendiario sia avvenuto esattamente 24 ore dopo che il consigliere comunale Francesco Capecchi, del Pdl, aveva presentato sui due autovelox, di cui si metteva in dubbio il funzionamento e quindi l’efficacia. Forse qualcuno che ha già ricevuto la multa a casa, ha tentato, invano di metterli fuori uso.









Se il codice risultasse illeggibile CLICCA QUI per generarne un altro