HOMEPAGE > Montecatini > Turismo, piccoli segnali dalla crescita di dicembre

Turismo,
piccoli segnali
dalla crescita
di dicembre

Dal rapporto della Provincia si apprende la positività del dato delle presenze di italiani e stranieri in città

Stampa l'articolo Invia per e-mail Clicca due volte su qualsiasi
parola di questo articolo per
visualizzare una sua definizione
tratta dai dizionari Zanichelli
| | condividi
Montecatini Terme (foto GOIORANI)

Montecatini, 28 febbraio 2011 - Buoni risultati a dicembre 2010 per il turismo a Montecatini e in Valdinievole. Nel corso del mese, il comprensorio ha registrato concreti passi in avanti, secondo i dati forniti dall’ufficio statistica della Provincia di Pistoia. A Montecatini, nelle settimane prese in considerazione, gli arrivi hanno registrato una crescita dell’8,47% mentre le presenze sono salite del 7,57%. Il trend positivo riguarda sia gli stranieri, con un più 14,16% degli arrivi e 5,45% delle presenze, sia gli italiani, con una crescita del 6,21% degli arrivi e dell’8,53% delle presenze.

 

La situazione positiva riguarda tutta la Valdinievole, con un complessivo aumento del 5,88% degli arrivi e del 5,03% delle presenze, dovuto a buoni risultati dall’estero, con una crescita dell’11,19% degli arrivi e del 2,68% sulle presenze, e dall’Italia, con un più 4,32% degli arrivi e 5,92% delle presenze. Dati negativi, invece, arrivano dal Montalbano, con un meno 2,36% sugli arrivi e un meno 4,04% sulle presenze. La situazione non ottimale è dovuta principalmente a Monsummano, che arriva a meno 15,05% sugli arrivi e meno 14,04% sulle presenze. In quest’area, le note positive arrivano da Larciano, con un più 43,37% sugli arrivi e un più 47,57% sulle presenze e Quarrata con più 20,49& sugli arrivi e più 66,38% sulle presenze.

 

Nessuna inversione positiva di tendenza, invece, per l’area pistoiese. La zona del capoluogo, complessivamente, registra un aumento dello 0,75% sugli arrivi e una diminuzione dell’8,97% sulle presenze. I risultati restano comunque negativi se si scorporala componente principale relativa agli italiani, che diminuisce dello 0,71% sugli arrivi e del 6,29% sulle presenze, e quella estera, che presenta un aumento del 14,17% degli arrivi e una diminuzione del 23,43% delle presenze.

 

Per quanto riguarda le provenienze geografiche italiane registrate in tutta la provincia di Pistoia in questo periodo, le presenze più significative sono quelle della Toscana (con un aumento dell’1,90%) del Lazio (con un meno 2,15%) della Campania (con un più 11,60%) della Lombardia (con un meno 1,37%) del Veneto (con un più 20,09%) del Piemonte (con un più 18,51%) e dell’Emilia Romagna (con un più 2,88%).

 

I dati complessivi del 2010 forniti dall’ufficio statistica della Provincia sono complessivamente più favorevoli per il territorio rispetto al 2009. Gli arrivi sono aumentati del 4,12% e le presenze dell’1,54%, anche se sono ancora nettamente inferiori rispetto al 2007.


Oggi 16°
Domani 16°
Previsioni a cura del centro Epson Meteo
Articoli correlati
Speciale Campionato di Giornalismo

Visualizza tutti gli annunci

02/12/2011 - Montecatini Terme

Personale da inserire nel settore vendite

Brandini

18/11/2011 - Montecatini Terme

Altro Lavoro

Altro Lavoro

11/11/2011 - Montecatini Terme

Ragazze figurante di sala, ballerine

Night Club Trump

Ricerca avanzata annunci

La Nazione su Facebook