Montecatini 6 luglio 2017 -  Le ha strappato via la borsa all’improvviso, mentre passeggiava nel cuore della città termale. Un giovane ha scippato una donna, domenica pomeriggio, in viale IV Novembre, nella parte che confina con la pineta, dove sorgono alcuni degli alberghi più importanti di Montecatini. Il reato è stato commesso in una zona dove ben pochi avrebbero potuto immaginare che avvenisse qualcosa del genere. La vittima, a causa del forte impatto con lo scippatore, è caduta per terra, riportando numerose escoriazioni.

 

Nessuna ferita grave, fortunatamente, ma la donna è rimasta molto scioccata per quanto avvenuto. Il fatto è stato subito denunciato al commissariato di Montecatini: la polizia, in queste ore, sta dando la caccia allo scippatore. Un contributo importante per assicurare il responsabile alla giustizia potrebbe arrivare dal sistema di videosorveglianza presente in città. Le telecamere del Comune controllano anche viale IV Novembre e dalle riprese effettuate durante tutta la giornata potrebbe emergere con chiarezza il volto dell’autore dello scippo.

 

Sui problemi legati alla sicurezza in città intervengono Manuel Vescovi e Luciana Bartolini, capogruppo in consiglio regionale e coordinatrice comunale della Lega Nord. Il Carroccio esprime alcune valutazioni sui problemi legati al parco di via Cividale.“Un’area – sottolineano Vescovi e Bartolini – colpevolmente trascurata da chi amministra la città e, dunque, non ci si deve sorprendere se i residenti chiedono interventi immediati e drastici per risolvere le criticità. Una maggiore e costante presenza delle forze dell’ordine potrebbe servire da deterrente, mentre l’installazione di telecamere in questo punto risulterebbe utile per riprendere situazioni illecite.

 

La chiusura del parco di via Cividale durante la notte è senza dubbio una richiesta lecita, ma bisognerà studiare una valida recinzione a prova di scavalcatori-acrobati. Il degrado dell’area verde è sotto gli occhi di tutto, l’amministrazione comunale, invece, ha bisogno di una visita oculistica?”