Montecatini 7 dicembre 2017 - Gli agenti del comissariato di Montecatini, diretto dal vicequestore Mara Ferasin, hanno arrestato un nigeriano di 41 anni, sul quale, da due anni, spiccava un mandato di cattura internazionale da parte dell'autorità giudiziaria di Malta, per reati legati al traffico di droga.  L'uomo, che gravitava principalmente su Prato, è stato sorpreso dagli agenti nella zona Sud della città. Una volta accompagnato in commissariato è stato sottoposto ai rilievi fotosegnaletici che hanno confermato la sua identità. Una volta conclusa la procedura di arresto è stato trasferito nel carcere di Santa Caterina a Pistoia.