Montecatini, 11 marzo 2017 - Cinque prostitute fra i 22 e i 42 anni, tutte romene, sono state multate ciascuna di 500 euro a Montecatini Terme e Pieve a Nievole (Pistoia) nel rispetto del regolamenti comunali di polizia urbana che sanzionano l'esercizio della prostituzione in strada. Le multe sono state fatte dai carabinieri. Quattro donne risultano domiciliate a Montecatini e una a Pisa. Il regolamento locale prevede che una norma anti-prostituzione valida tutto l'anno per cui sono vietati «comportamenti diretti a offrire prestazioni sessuali a pagamento ovvero mantenere abbigliamento indecoroso, generando la convinzione di esercitare la prostituzione. La violazione si concretizza con lo stazionamento e l'adescamento di clienti».