Montecatini, 6 settembre 2017 - Non c'è pace in questo mercoledì 6 settembre per il nodo ferroviario pistoiese. Un nuovo investimento mortale sui binari, dopo quello del pomeriggio a Montale, si è verificato stavolta sul tratto cittadino di Montecatini, non lontano dalla stazione, intorno alle 18.30. In questo caso la persona investita è un quarantenne, originario degli Stati Uniti, sembra in vacanza in Europa. A investirlo un treno proveniente da Firenze e diretto a Viareggio. Il macchinista ha provato a frenare ma è stato inutile, si sarebbe trovato davanti la persona all'ultimo momento. Si propende per il gesto volontario. E c'è stato un nuovo caos per la linea ferroviaria in direzione da e per Firenze. Sono tre i treni cancellati, mentre per altri convogli si sono registrati ritardi fino a 40 minuti. Sono stati istituiti dei bus sostitutivi, mentre sono intervenuti nella zona della tragedia sia il 118 che i vigili del fuoco. Per la persona investita non c'è stato niente da fare, è morta sul colpo.