Pistoia, 5 luglio 2016 - Per la preparazione nel backstage ha chiesto flute in cristallo e champagne, ma anche hummus di ceci e cioccolato fondente, oltre a tre caffè rigorosamente italiani. Mika farà un ingresso da vera star, stasera in piazza del Duomo. Niente prove pomeridiane, ma lo spettacolo di annuncia fin da ora pieno di sorprese. A cominciare dagli interventi scenografici, colorati e di effetto, come è il suo stile. E i molti fan arrivati da tutta Italia si preparano a una serata da gustare fino alla fine. Due i fan club che hanno organizzato fan action in piazza, durante il concerto. Mika è arrivato ieri sera a Firenze, dove pernotterà anche stasera.

Ma qualcuno potrebbe avere la fortuna di incontrarlo già oggi pomeriggio a Pistoia. Sembra, infatti, che abbia chiesto espressamente di prendere accordi personalmente con l’autista messo a disposizione dallo staff del blues, nel caso avesse voglia di fare un giretto prima dello spettacolo. Nessuna indiscrezione trapela sulla scaletta, top secret, mentre la data pistoiese è scalata a terza tappa del tour italiano (dopo le due aggiunte di Palermo e Molfetta), che si chiuderà a Roma.

Dopo l’anteprima pop di questa sera, il Festival Blues, entrerà nel vivo con serata di sabato 9 luglio, quando è in programma l’Italian Blues Night, evento gratuito aperto a tutti (non solo pistoiesi). Le esclusive a livello nazionale sono tre: Bastille, l’11 luglio, The National (il 12) e Damien Rice, che chiude le danze sabato 16 luglio. Per appassionati del blues, la data da non perdere è quella di domenica 10 luglio, quando sul palco salirà il tastierista Brian Auger con i suoi Oblivion Express, preceduto dal James Taylor Quartet e da Lucky Peterson per una serata dedicata al suono dell’organo Hammond. Altre due date: gli Skunk Anansie (14), i Whitesnake di David Coverdale, ex Deep Purple (15).

Otto serate, spalmate a includere due week end, il festival Blues ha cambiato pelle: formula dilatata e spazio a generi prossimi, come il nuovo folk, l’indie rock e il rock d’autore. I biglietti sono in vendita nel circuito Box Office e TicketOne. A Pistoia, si possono acquistare anche alla biglietteria del Teatro Manzoni, al teatro Verdi di Montecatini, alla Coop di viale Adua, Ipercoop di Agliana, bar Corallo di via Dalmazia. Info: www.pistoiablues.com.