Notizie Massa Carrara
 TV   FOTO E VIDEO BLOG SERVIZI LAVORO ANNUNCI CASA
LA NOMINA

Giulio Andreani a Massa Serivizi
Pucci: "La società tornerà in house"

Il fiscalista di centrodestra Giulio Andreani, già superconsulente della giunta di Zubbani, è stato nominato presidente di Massa Servizi. "Si tratta di una nomina tecnica - ha detto il sindaco Pucci -. Andreani è la persona giusta per riportare la società sotto il controllo del Comune". Ecco le altre nomine: all'Aismu, presidente Carlo Paolini; alla casa Ascoli, Umberto Del Sarto; per Evam, Antonello Galleni

Dimensione testo Testo molto piccolo Testo piccolo Testo normale Testo grande Testo molto grande

Massa, 2 agosto 2008 - Alcuni sono dei perfetti sconosciuti. Altri, invece, sono perfettamente conosciuti. Giulio Andreani, ad esempio: è a lui che il sindaco Roberto Pucci si affida per "riportare le funzioni di Massa Servizi sotto il controllo comunale". Un tecnico dichiaratamente di centrodestra per attuare una politica presumibilmente di centrosinistra.

 

"Andreani non è certo della nostra area politica - ha riconosciuto Pucci - ma si tratta di una nomina tecnica. Tutte le persone nominate in Massa Servizi hanno il compito di aiutarci a riportare la società sotto il controllo del Comune".

 

Commercialista di levatura nazionale, professore di diritto tributario alla scuola superiore dell’economia e della finanza di Roma, con un curriculum di ampia estensione e di tutto rispetto, Andreani stato anche candidato sindaco a Carrara nel 2002 per il centrodestra, in contrapposizione al diessino Giulio Conti. Dopo le elezioni del 2007, il sindaco socialista Angelo Zubbani, alla guida di una giunta con Prc, lo ha voluto come superconsulente, per poi inciampare nelle polemiche sorte a sinistra nella campagna elettorale 2008, quando Andreani ha fatto da 'cicerone' sul territorio a Sandro Bondi, candidato Pdl alla presidenza della Provincia. Fine del superconsulente.

 

Ma Pucci - con il Prc massese che tace - è certo che sia lui la pedina giusta per riportare 'in house' la Massa Servizi, estromettendo il socio privato (e occulto) Ariete spa, e facendo risparmiare alle casse comunali qualche milione di euro.

 

All’Asmiu nessuna sorpresa: presidente Carlo Paolini, Sinistra Democratica ed ex Ds, che il sindaco aveva indicato per questo ruolo già all’atto della nomina della giunta.

 

Alla casa Ascoli va un assistente sociale coordinatore dell’Asl con ampie esperienze nei Sert ma anche come coordinatore delle materie socio-assistenziali per il Comune di Fosdinovo: Umberto Del Sarto.

 

Per Evam spa, Pucci aveva annunciato le sue scelte all’assemblea di mercoledì: presidente Antonello Galleni, 58 anni, già manager di grandi aziende; vicepresidente Nino Mignani (area Pucci, unica conferma), consiglieri Angelo Andrea Pantera dell’area centro, l’avvocato Gianfranco Baldi area Pdl e Donatella Gavarini di Sinistra Democratica.

 

Come quadro generale, Pucci ha selezionato tra i 226 che si erano candidati a seguito del bando pubblicato il 20 giugno. Le sue nomine hanno comunque fatto piazza pulita dei precedenti rappresentanti del Comune che godevano della fiducia dell’ex sindaco Fabrizio Neri. "Faccio notare - ha sottolineato Pucci - che al contrario dell’amministrazione precedente abbiamo tenuto conto anche delle minoranze". E in effetti tra i nominati compaiono volti di centrodestra ma anche del Pd e dell’Idv.

 

LE NOMINE ENTE PER ENTE

 

Massa Servizi spa - Consiglio di amministrazione: Giulio Andreani, 52 anni, commercialista, area centrodestra (presidente in pectore); Giovanni Della Pina, 47 anni, commercialista (vicino a Pucci che lo ha nominato suo consulente per gli enti derivati); Cesare Valesi, 70 anni, geometra, area Pdci. Collegio dei revisori dei conti: i commercialisti Federico Breschi, 48 anni, e Enrico Manetti, 38 anni; supplente Andrea Mosca, 44 anni.

 

Asmiu - Consiglio di amministrazione: Carlo Paolini, 48 anni, professore di filosofia, Sinistra Democratica (presidente in pectore); Giuseppe Nicolini, 62 anni, già consigliere e assessore dell’ex Pri in anni passati; Pietro Umberto Giorgi, 36 anni, area Pucci; Silvio Mazzoni, 59 anni, area Prc, e Stefano Porzano, 36 anni, ex consigliere comunale della Destra. Collegio dei revisori dei conti i commercialisti: Andrea Mosca, 44 anni; Luigi Torre, 49 anni (ex consigliere comunale Margherita - Pd), e Bruno Ricci, 39 anni; supplenti Paola Tongiani, 32 anni, e Laura Bertozzi, 35 anni.

 

Casa di riposo 'Ascoli' - Consiglio di amministrazione: Umberto Del Sarto, 56 anni, dipendente Asl, area Pucci (presidente in pectore); Debora Matelli, 42 anni, avvocato, in lista alle amministrative con “Pucci sindaco”; Emiliano Liberatori, 35 anni, alle amministrative in lista con Massa al centro - Udc; Umberto Balloni, 41 anni, area Prc; Sergio Bertoneri, 63 anni, Margherita-Pd (già consulente dell’ex sindaco Neri). Collegio dei revisori del conti i commercialisti: Laura Bertozzi, 35 anni, e Paola Tongiani, 32 anni; supplente Gianluca Silicani, 45 anni.

 

Consorzio Zia - In consiglio di amministrazione Daniele Terzoni, 52 anni, verde; in assemblea Claudio Giovanni Gargioli, 52 anni, Pdci, e l’avvocato Luca Guadagnucci, 36 anni, già in lista con l’Idv.
Orto botanico “Pellegrini” — Nel comitato di gestione Paolo Malfatti, 54 anni, in lista alle amministrative con Massa al Centro - Udc.

 

Area spa - In consiglio di amministrazione Silvio Rocca, 45 anni, tecnico di laboratorio, già in lista per “Pucci sindaco”.

 

Imm spa - Nel collegio sindacale Gianluca Silicani, 43 anni, area Sinistra Arcobaleno.

Anna Pucci










Se il codice risultasse illeggibile CLICCA QUI per generarne un altro

 

LA FOTO DEL GIORNO

shantel

Shantel, sangue balcanico
a 'Musica dal mondo'

I travolgenti ritmi balcanici di dj Shantel e della Bukovina Orkestar saranno i protagonisti dell'ultima serata di 'Musica e suoni dal mondo' (dal 2 al 5 agosto a Carrara). Altre band internazionali animeranno le quattro serate di un appuntamento imperdibile per tutti gli amanti della musica etnica. Dalla tradizione africana, ai sound latinoamericani, alle antiche arie irlandesi e scozzesi, ce ne sarà davvero per tutti i gusti