Carrara, 9 novembre 2017 - Mai visto una scena simile tra i professionisti e neppure sui campi amatoriali: un gioco antisportivo, Eusepi si copre di vergogna e prende la palla che il Pisa aveva restituito al portiere Moschin (la Carrarese l'aveva messa fuori per soccorrere un giocatore infortunato) per segnare a porta vuota il gol del 2 a 2.

Poi Masucci completa la beffa atroce per gli azzurri segnando il gol della vittoria su un'azione viziata da un fallo a centrocampo ai danni di Agyei. Il Pisa vince in maniera insperata e clamorosa un derby che stava perdendo per due a zero surclassato dalla Carrarese sul piano fisico e del gioco. Gli azzurri hanno sprecato anche un rigore sullo zero a zero con Coralli che ha sparato alle stelle, poi all 14' Biasci si è involatro da centroicampo e ha trafitto Petkovic. Nerazzurri in apnea e Tavano al 22' della ripresa ha realizzato il gol del 2 a 0 raccogliendo una corta respinta del portiere pisano su tiro dalla distanza di Possenti. Finale a tinte gialle e azzurri furiosi con Eusepi che segna ingannano il portiere Moschin che non rinvia credendo che il giocatore avesse le intenzioni dei compagni di far riprendere il gioco alla Carrarese che aveva volutamente scaraventato fuori la palla. Vince il Pisa ma la Carrarese merita solo applausi a scena aperta battuta solo da un comportamento decisamente al di fuori del fair play.

Le formazioni:

CARRARESE (4-2-3-1): Moschin; Tentoni, Cason, Benedetti (4' pt Cazè), Possenti; Agyei, Cardoselli (6' st Rosaia); Vassallo, Biasci, Tavano; Coralli (15' st Cais). A disp.: Lagomarsini, Cazè, Andrei, Maccabruni, Benedini, Marchionni, Saporetti. All. Baldini.

PISA (4-4-2): Petkovic; Birindelli (22' st Giannone), Sabotic, Ingrosso, Filippini; De Vitis, Di Quinzio (22' st Zammarini), Gucher (8' st Maltese), Mannini (36' st Favale); Masucci, Negro (8' st Eusepi). A disp.: Voltolini, Cuppone, Peralta, Izzillo, Balduini, Zaccagnini, Carillo. All. Pazienza.

Arbitro: Santoro di Messina (Donato e Amantea di Milano). Marcatori: 14' pt Biasci, 22' st Tavano, 25' st Eusepi, 36' st Eusepi, 38' st Masucci Note: spettatori circa 4000, incasso non comunicato, ammoniti Moschin, Birindelli, Ingrosso, angoli 3 a 3, recupero 2' e 4'.