Carrara, 23 dicembre 2017 - Natale amaro per la Carrarese che non riesce a battere il coriaceo Cuneo malgrado il gol lampo di Bentivegna dopo appena 27 secondi di gioco. La partita si era messa bene, gli azzurri hanno sprecato le occasioni per il raddoppio con Biasci e Coralli e sono stati puniti nella ripresa dal neoentrato Zamparo.

Le formazioni:

CARRARESE (4-2-3-1): Lagomarsini; Tentoni, Benedini, Cazè, Possenti; Rosaia, Cardoselli; Vassallo (41' st Marchionni), Biasci, Bentivegna (20' st Cais); Coralli. A disp.: Moschin, Maccabruni, Agyei, Miele, Andrei, Saporetti, Tavano, Piscopo. All. Baldini.

CUNEO (3-5-2): Stancampiano; Conrotto, Andrea Cristini, Boni; Baschirotto, Rosso, Galuppini (28' st Pellini), Marco Cristini (8' st Zamparo), Gerbaudo; Testoni, Dell’Agnello. A disp.: Bambino, Provenzano, Mobilio, Aperi, Anastasia, Secondo, Galuppini, Genovese, Martino, D’Agostino, Maresca, D’Ignazio. All. Viali.

Arbitro: Moriconi di Roma 2 (Salama di Ostia Lido e Fontemurato di Roma 2).

Marcatori: 1' pt Bentivegna, 20' st Zamparo.

Note: spettatori circa 1.200, incasso non comuncato; angoli 3 a 2 per il Cuneo; ammoniti Dell'Agnello, Tentoni, Marchionni; recupero 1' e 3'.