Carrara, 1 marzo 2017 - «Il mistero sottile», non chiamatela semplicemente pubblicità. C’è un cuore carrarese dietro a una delle web serie di maggior successo dell’ultimo anno in Italia. Il regista Nicola Martini ha diretto la nuova campagna del colosso italo/francese dell’elettronica Bticino che in poche settimane è diventata un vero e proprio fenomeno mediatico. Grazie a un cast d’eccezione in cui spicca l’attore Giorgio Pasotti i sei episodi da tre minuti ciascuno ideati da Social Content Factory e co prodotti con Tapeless Film hanno superato le 11 milioni di visualizzazioni su Youtube, Facebook e tutte le principali piattaforme multimediali mettendo d’accordo pubblico e critica.  Il segreto è una trama avvincente in cui i prodotti protagonisti della pubblicità sono inseriti sullo sfondo di una storia dalle forti tinte noir e ricca di colpi di scena, una messa in scena e un look altamente cinematografico e un livello qualitativo molto alto. «Sono molto contento di essere stato scelto dall’agenzia e dal brand per dirigere questo grande e coraggioso progetto – racconta Nicola Martini –. Non è la solita pubblicità, ma si tratta di una serie di veri e propri di piccoli film durante i quali sviluppiamo un racconto. Gli episodi sono stati girati nell’arco di quattro giorni tra Milano e Varese e per realizzarli ha partecipato, oltre al cast degli attori, una squadra di circa 40 persone. Oltre a dirigere la serie, ho collaborato allo sviluppo della sceneggiatura con Cristian Micheletti ed Ermanno Menini. Un grazie particolare, oltre al committente che è davvero stato illuminato e mi ha dato fiducia, va però ad alcune figure chiave come il direttore creativo Andrea Stagnitto, al direttore della fotografia Patrizio Saccò, al montatore Matteo Mossi a Francesco Cerasi che ha curato la colonna sonora e ai nostri produttori Daniele Gentili e Luca Legnani per Tapeless Film e Alessandro Naboni, Andrea Stagnitto, Cristian Micheletti per Social Content Factory.».  La serie che è visibile su ilmisterosottile.it concorrerà lungo il 2017 ai più importanti festival pubblicitari e di cinema nazionali ed internazionali.

La campagna per Bticino è solo l’ultima fatica del giovane regista carrarese che da anni ormai si è trasferito all’ombra della Madonnina per portare avanti il proprio lavoro. Da tempo si occupa quasi esclusivamente di pubblicità e ha realizzato produzioni sia nazionali che internazionali, per marchi famosi come, tra gli altri, Cadillac, Autogrill, Mediolanum e Bpm. Nei miei lavori provo sempre a dare grande spazio al racconto e allo sviluppo visivo della storia, andando oltre il semplice contenuto commerciale». Attualmente sta lavorando tra Milano e Roma allo sviluppo della sua opera prima in campo cinematografico, che vedrà la luce tra il 2017 e il 2018. Un progetto molto particolare dal titolo di lavorazione "The Beautiful People".